CARNEVALE: PIAZZE ABRUZZESI IN FESTA TRA EROI MARVEL, PRINCIPESSE E CARRI SATIRICI

Pubblicazione: 04 marzo 2019 alle ore 12:59

L'AQUILA - Una domenica di festa in tante città abruzzesi per il Carnevale seguendo un filo comune che dal capoluogo alla costa ha dato appuntamento alle varie mascherine in piazza; luogo di aggregazione per eccellenza e soprattutto per L'Aquila, intriso di un simbolismo importante, specie dopo gli eventi sismici degli ultimi 10 anni.

E tra coriandoli, stelle filanti, musica e una giornata dal sapore primaverile sono stati tanti gli appuntamenti che hanno visto un buon riscontro di pubblico.

All'Aquila, ieri mattina, c'è stata la quinta edizione del Carnevale in piazza Duomo, organizzato dall'associazione "Mamme per L'Aquila", con il patrocinio dell'assessorato alla Cultura del Comune dell'Aquila.

Evento, che fino all'anno scorso ha visto la partecipazione dell'assessore Sabrina Di Cosimo, alla quale però, a pochi giorni dalla manifestazione, il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, ha ritirato le deleghe, affidando il ruolo di coordinatore al capogruppo comunale di Insieme per L’Aquila, Roberto Junior Silveri.

In contemporanea a Cesaproba (L'Aquila) è andata in scena la sfilata dei carri, che si è svolta all'insegna della satira, con il carro dedicato al leader della Lega e vice premier Matteo Salvini e quello a uno dei recenti episodi di cronaca, in cui un uomo ha assaltato con una motosega il casello dell'Aquila Est.

La manifestazione è stata organizzata dall’associazione culturale "Carnevale storico Cesaproba", con l’alto patrocinio della Regione Abruzzo, della Provincia dell’Aquila e del Comune di Montereale e la collaborazione delle Pro loco di Ville di Fano, Campotosto, Borbona e Murata Gigotti Coppito, associazione culturale "Cesaproba ‘96", "Asc Cesaproba 1995", gruppo giovanile Borbona e Movimento "Confraternite Sant’Agnese".

Festa anche ad Avezzano (L'Aquila), in piazza Risorgimento, per l'evento organizzato dal Comune con la collaborazione artistica di Stefania Antidormi.

Tra travestimenti dei principali eroi Marvel, immancabile Iron Man e costumi più tradizionali, da pirata, da Minnie, Topolino, Principessa e Puffo, il centro città è stato un tripudio di sorrisi, di bimbi pronti a lasciarsi andare sull’onda dell’entusiasmo.

A Sulmona (L'aquila) invece si è tenuta al Teatro "Caniglia", la tradizionale kermesse "La mascherina d'argento", concorso dedicato al Carnevale ideato nel lontano 1968 dal maestro Concezio Barcone, evento nel quale, da sempre, sono protagonisti i bambini.

Tante le maschere che hanno sfilato, sia tradizionali che con finalità "sociali", come quelle dedicate al Venezuela, Paese alle prese con gravi problemi in queste ultime settimane e nel quale vivono molte persone originarie dell'Abruzo e nello specifico della Valle Peligna.

La serata è stata presentata da Luca Di Nicola, madrina della serata Martina Lemanska, testimonial Laura Fantauzzo. Special Guest il mago Foster, che ha incantato il pubblico con i suoi numeri di magia. L’evento è stato realizzato ancora una volta dalla Venus Entertainment di Ivan Giampietro e Sabrina Mascio.

Momento di frizzi e lazzi anche in pieno centro a Pescara ieri tra piazza Salotto (piazza della Rinascita) e corso Umberto I con la partecipazione di Carolina Benvenga, la seguitissima conduttrice de "La Posta di Yoyo", che ha divertito la platea di piccoli e accaniti fan della sua rubrica di posta con uno spettacolo tutto carnevalesco. 

Prima del suo spettacolo giochi, canzoni, intrattenimento e tanto divertimento per grandi e piccini.

Centro cittadino gremito anche ieri mattina per il tradizionale appuntamento con il carnevale. Una festa di colori coriandoli e maschere che aveva avuto come antipasto anche sabato pomeriggio con musica, coriandoli, sfilate di mascotte e mascherine.

Creatività, originalità, cura dei dettagli e tanta dolcezza. C’era tutto questo nelle maschere di carnevale che ieri hanno sfilato sul palco di Montesilvano. Per il terzo anno consecutivo, il Comune di Montesilvano (Pescara) ha organizzato un’animata festa con giochi gonfiabili, coriandoli, musica e tanto divertimento.

In Piazza Diaz, i bambini hanno partecipato ad una vera e propria sfilata, presentata dalla giornalista e conduttrice Grazia Di Dio per decretare la mascherina più bella.

Due le categorie in concorso, distinte per età: quella dai 0 ai 7 e quella dai 7 ai 14. A decretare i vincitori sono stati i commercianti Alessio Buresti e Silvio Raciti de La tana dei Sogni e Lino Petrosino e Paola Ballarini della Casa del Corallo.

Per la prima categoria sono saliti sul podio un simpatico pompiere (terzo classificato), un tenero ragnetto (secondo classificato) e dei dolcissimi pinguini (primi classificati) schierati con un messaggio a difesa dell’ambiente.

Per la sezione dai 7 ai 14 anni, bronzo per la briosa Colombina, argento per la estroversa Pippi Calzelunghe e l’oro è stato assegnato a una Mary Poppins “praticamente perfetta sotto ogni aspetto”.

Ai bimbi l’assessore agli Eventi Ottavio De Martinis, l’assessore Deborah Comardi e i consiglieri Andrea Falcone e Valentina Di Felice hanno consegnato delle targhe di riconoscimento.

"Anche questa edizione -  sottolinea De Martinis -  è stata un successo. Tante famiglie hanno scelto di trascorrere con noi un pomeriggio fatto di colori, allegria e divertimento. I bambini avevano tutti delle maschere bellissime ed è stato veramente difficile scegliere".

E non è finita qui, perché manca ancora l'appuntamento a Chieti con il Carnevale popolare teatino, in programma per domani, martedì 5 marzo con la tradizionale sfilata di carri allegorici, che dalle 16, animerà le vie del centro storico. 

La manifestazione, giunta all’undicesima edizione, è organizzata dall’associazione "Camminando Insieme" con il patrocinio del Comune di Chieti e della Camera di Commercio.

Dalle 16 partirà il corteo da piazza Garibaldi per proseguire lungo via Arniense, corso Marrucino e concludersi in piazza G.B. Vico, dove si svolgerà la pantomima del processo a Re Carnevale tra satira politica e l’incendio del fantoccio. (l.l.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

CARNEVALE L'AQUILA: CLIMA DI FESTA IN PIAZZA CON LA VOGLIA DI TORNARE A VIVERE IL CENTRO

di Loredana Lombardo
L'AQUILA - Coriandoli, stelle filanti e un vociare allegro ha riempito il centro storico dell’Aquila in questa domenica dal sapore primaverile per la festa di Carnevale che quest'anno è giunta alla sua quinta edzione, organizzata dall'associazione... (continua) - Fotogalleria

CARNEVALE CESAPROBA: SFILATA DEI CARRI, OLTRE MEZZO DI SECOLO DI TRADIZIONE

MONTEREALE - Oltre 20 quintali di ferro e almeno il doppio di giornali, per un totale di 11 carri. Sono solo alcuni dei numeri del Carnevale di Cesaproba di Montereale (L'Aquila) che oggi come ogni anno, da... (continua)

MONTESILVANO: DE MARTINIS, ''ALLEGRIA E DIVERTIMENTO PER IL CARNEVALE 2019''

MONTESILVANO - Creatività, originalità, cura dei dettagli e tanta dolcezza. C’era tutto questo nelle maschere di carnevale che ieri hanno sfilato sul palco di Montesilvano (Pescara). Per il terzo anno consecutivo, il Comune di Montesilvano (Pescara)... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui