• Abruzzoweb sponsor

CARO-PEDAGGI: MARSILIO, ''DE MICHELI HA RICEVUTO SINDACI, A DIFFERENZA DI TONINELLI''

Pubblicazione: 05 novembre 2019 alle ore 20:29

L'AQUILA - "La Regione, su questa vicenda contrassegnata a tratti da momenti di forte conflittualità, ha svolto un ruolo di ricucitura e mediazione. Oggi i sindaci non protestano perché evidentemente il nuovo ministro Paola De Micheli, a differenza di Danilo Toninelli, li ha ricevuti".

Così il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, di Fratelli d’Italia, sull’approvazione della risoluzione sui pedaggi autostradali e la messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25 da parte del consiglio regionale riunito oggi all’Aquila. 

"Se lo avesse fatto anche lui si sarebbero evitate proteste e manifestazioni. Attualmente manca l’atto finale per individuare le coperture finanziarie per scongiurare l’aumento dei pedaggi. Non lo ha fatto Toninelli, non lo ha fatto la De Micheli. E’ per questo che è opportuno e utile che il Consiglio si determini e conferisca un mandato affinché si possa individuare subito lo strumento normativo e finanziario e, al contempo, si accelerino i negoziati con la Commissione europea per il rinnovo della concessione".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui