• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

CASA STUDENTE L'AQUILA: TORNA AL SUO POSTO LO STRISCIONE STRAPPATO

Pubblicazione: 30 novembre 2018 alle ore 11:25

L'AQUILA - Tornerà sulla recinzione della Casa dello Studente in via XX Settembre all'Aquila lo striscione commemorativo delle vittime del crollo causato dal sisma del 6 aprile 2009 che nelle settimane scorse è stato strappato, "da chi non ha rispetto né delle giovani vite perdute, né del valore della memoria".

Lo ha detto Antonietta Centofanti, del Comitato dei familiari delle vittime Casa dello studente.

Il danneggiamento dello striscione è stato considerato un bruttissimo gesto anche dalle istituzioni, è intervenuto nei giorni scorsi anche il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi.

"Il furto dello striscione posizionato davanti il ground zero della Casa dello studente è un atto barbaro e vile - aveva commentato Biondi - la memoria collettiva è anche quello striscione ed è un bene che va tutelato e custodito: per questo mi metto a disposizione per trovare una rapida soluzione affinché possa essere riposizionato nel più breve tempo possibile".

"Tornerà lì - ha aggiunto - per raccontare una terribile storia fatta di incuria e di indifferenza, per raccontare un processo che si è concluso con quattro condanne definitive, per raccontare di sogni che non si potranno più realizzare".

"Ma non solo. Lo striscione vuole essere anche un monito: che non accada mai più. Perché la memoria non è solo dolore. La memoria è storia, è cambiamento, è futuro", ha continuato.

"Invitiamo la città e le istituzioni tutte ad intervenire e a partecipare, con noi anche all'allestimento dell'albero di Natale. Magari portando un piccolo addobbo", ha concluso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

CASA STUDENTE L'AQUILA: BIONDI, ''ATTO VILE FURTO STRISCIONE VITTIME''

L'AQUILA - “Il furto dello striscione posizionato davanti il ground zero della Casa dello studente è un atto barbaro e vile. La memoria collettiva è anche quello striscione ed è un bene che va tutelato e... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui