CAVALLI DOPATI PER GAREGGIARE,
DENUNCIATI DUE ALLENATORI

Pubblicazione: 17 novembre 2017 alle ore 13:40

SAN GIOVANNI TEATINO - Gli allenatori di due cavalli sono stati denunciati dai Carabinieri del Nas di Pescara perché avevano somministrato sostanze dopanti agli equini, con l'obiettivo di incrementarne le capacità agonistiche.

I fatti sono avvenuti all'Ippodromo d'Abruzzo, a San Giovanni Teatino (Chieti).

I due allenatori erano arrivati da fuori regione per delle gare.

L'ispezione del Nas è stata condotta nell'ambito di una serie di controlli disposti in diverse zone d'Italia per svolgere accertamenti sulle prestazioni sportive di alcuni cavalli partecipanti in diverse gare ippiche.

I due sono stati denunciati per la violazione della normativa in materia di tutela della correttezza nello svolgimento di manifestazioni sportive e per la violazione del regolamento sulle sostanze proibite.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui