CAVATASSI, A TORTORETO FIACCOLATA PER L'IMPRENDITORE CHE RISCHIA LA PENA DI MORTE

Pubblicazione: 20 agosto 2018 alle ore 12:14

Denis Cavatassi, il tortoretano arrestato

TORTORETO - Centinaia di persone hanno partecipato, ieri sera a Tortoreto (Teramo), alla fiaccolata di sostegno a Denis Cavatassi, l'abruzzese detenuto in Thailandia con l’accusa di essere il mandante dell’omicidio, avvenuto nel 2011, del suo ex socio in affari e che ora rischia la pena di morte.

L’uomo si è sempre dichiarato innocente.

Ieri sera dal centro storico di Tortoreto, un lungo corteo di fiaccole ha raggiunto il Lido, dove i familiari hanno ringraziato tutti i presenti e coloro che, a livello diplomatico, stanno cercando di dirimere una matassa ancora molto intricata.

Ad aprire il corteo proprio i genitori dell’imprenditore abruzzese, con la sorella Romina e il fratello Adriano. E poi le istituzioni, con il sindaco Domenico Piccioni e il deputato del Movimento cinque stelle Antonio Zennaro.

La sorella Romina ha raccontato la situazione attuale e cioè che Denis è in attesa del giudizio della Corte Suprema, visto che su Cavatassi pende una condanna alla pena capitale, e la difficile situazione carceraria. Raccontata anche attraverso le lettere che scrive grazie alla diplomazia italiana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui