CENTRO IGIENE MENTALE SULMONA, LA BIANCHI (FI) ATTACCA SINDACO E CARUSO

Pubblicazione: 02 dicembre 2017 alle ore 18:10

Elisabetta Bianchi

L'AQUILA - "L'unione delle forze politiche cittadine si coaguli per sottrarre allo stesso strazio dell'esilio cui è stato sottoposto l'immobile dell'Istituto Tecnico per Ragionieri e Geometri 'De Nino-Morandi' il servizio di medicina nucleare presso l'ospedale di Sulmona, di fondamentale importanza diagnostica per il nostro bacino di utenza".

Lo scrive in una nota Elisabetta Bianchi, capogruppo di Forza Italia nel Consiglio comunale di Sulmona (L'Aquila).

"Così come è inaccettabile che ad oggi il presidente della Provincia dell'Aquila, Angelo Caruso - prosegue la Bianchi - espressione di governo di una maggioranza gerosolimiana non abbia ancora depositato istanza per il dissequestro della porzione di immobile del 'De Nino Morandi', parimenti inaccettabile è che il servizio di medicina diagnostica sia costretto a lasciare Sulmona destinato all'Aquila per l'incapacità delle istituzioni di trovare un punto di incontro utile per superare tempestivamente la criticità della idonea collocazione del Centro di Igiene mentale in città". 

"Durante l'ultima seduta di Consiglio comunale - polemizza - l'assenza del sindaco ha determinato la richiesta del vice sindaco Mariella Iommi di non rispondere alla domanda di attualità proposta da Forza Italia sul destino del Centro di Igiene mentale, temporaneamente e precariamente collocato presso i locali di Medicina nucleare che il 7 Dicembre riprenderà la sua attività già inaccettabilmente ridotta a soli cinque giorni per mese". 

"È questa l'ennesima occasione per la quale chi è demandato a governare per il bene della città dimostri sul campo le sue abilità di buon governo e produca atti amministrativi e risposte ai cittadini utili al bene comune", conclude. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE



ACCADEMIA DELLE SCIENZE D’ABRUZZO, EVENTO A MONTESILVANO
SU AMBIENTE, SALUTE E MONDO PRODUTTIVO
CON LIBRI E TAVOLE ROTONDE

Diretta video venerdi 15 dicembre, a partire dalle ore 17.00


 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui