CHIETI: ESCE PER SPOSTARE L'AUTO, MA SI ACCASCIA A TERRA E MUORE

Pubblicazione: 28 luglio 2018 alle ore 15:15

CHIETI - Era in attesa nel salone del barbiere ed era uscito solo un attimo per andare a spostare la sua automobile, parcheggiata in un posto per il carico/scarico.

Ma, eseguita la manovra per sistemare la vettura in un altro posteggio, non ha avuto il tempo di rientrare dal parrucchiere, perché si è improvvisamente accasciato a causa di un infarto fulminante, come racconta Il Centro.

È morto così, alle 19 di ieri, Nicola Malandra, 42 anni, di Chieti, noto in città poiché lavorava nella filiale di via Nazionale Adriatica della banca Intesa San Paolo.

La tragedia è avvenuta a Francavilla, nel vicoletto privato che da viale Nettuno porta al barbiere Sp Men.

Tra i primi ad accorgersi di quanto accaduto è stato il barbiere, che ha visto a terra Malandra.

Insieme a un’altra persona sono subito accorsi nel tentativo di aiutarlo, credendo che fosse solo caduto. Invece, giunti vicino a lui si sono resi conti di come la situazione fosse più grave rispetto a quella che avevano immaginato.

Hanno così subito allertato i soccorsi e pochi minuti più tardi sul posto è giunta un’autoambulanza del 118, che ha provato a far ribattere il cuore del 42enne praticando per una ventina di minuti tutte le operazioni rianimatorie.

Ma purtroppo Malandra non ha ripreso più conoscenza ed è deceduto. Sul posto sono poi giunti anche gli agenti della polizia locale e i carabinieri. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui