• Abruzzoweb sponsor

CHIETI: LA TASSA SUI TURISTI SALVA FESTE E CONCERTI IN CITTA'

Pubblicazione: 30 agosto 2019 alle ore 17:40

CHIETI - Il Comune è in rosso, ma la tassa di soggiorno permette di salvare le manifestazioni. 

Durante la presentazione del cartellone degli Eventi scalini, spiega Il Centro, è emerso che l'ente ha già incassato 50mila euro, ovvero la cifra iscritta in bilancio. 

"Siamo andati al di là di ogni aspettativa - dice l'assessore comunale Antonio Viola, affiancato dal consigliere Marco Russo - Entro la fine dell'anno prevediamo di ricevere ulteriori 30mila euro che, come stabilito, saranno investiti nella promozione turistica e per le manifestazioni istituzionali". 

Scendendo nel dettaglio, spiega Viola, sarà possibile destinare 5mila euro in più agli Eventi scalini (in aggiunta ai 10mila euro già concessi) e finanziare in modo più corposo rispetto al passato il cartellone di Natale. 

"Abbiamo avuto la dimostrazione che il numero dei turisti presenti a Chieti è cresciuto notevolmente", sottolinea il vice sindaco Giuseppe Giampietro.

"Gli incassi conteggiati arrivano fino al mese di luglio - specifica l'assessore Carla Di Biase - A settembre ci sarà un introito significativo perché sono in programma i test d'ingresso per le facoltà universitarie a numero chiuso: significa che centinaia di famiglie arriveranno in città". 

Per quanto riguarda le tariffe, i turisti pagano 1,50 euro al giorno per gli alberghi a 4 e 5 stelle, 1,20 per i tre stelle, un euro per i due stelle, bed & breakfast e agriturismi e 0,80 per gli alberghi a una stella. 

Secondo la delibera approvata dal Comune, "il gettito del tributo è destinato esclusivamente per il finanziamento, totale o parziale, degli interventi in materia di turismo, compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, nonché degli interventi di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali e ambientali locali e dei relativi servizi pubblici locali". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui