CHIETI LA VECCHIA E PESCARA LA GIOVANE: L'ISTAT FOTOGRAFA L'ABRUZZO

Pubblicazione: 11 gennaio 2017 alle ore 18:19

L'AQUILA - In base alle statistiche Istat riferite all'anno 2015, che mettono a confronto la popolazione italiana fino a 14 anni e quella oltre i 65, emerge che in Abruzzo la provincia più "giovane", con un indice (over65/under14) pari a 167.3, è Pescara.

In parole povere, a Pescara per ogni abitante con età da 0 a 14 anni ce ne sono 1.67 con età superiore ai 65 anni.

Nelle altre tre province la situazione non è molto dissimile; infatti l'indice di Teramo è 172.8, quello dell'Aquila è 189.7 e, infine, la provincia più "vecchia" è Chieti con un indice pari a 190.0.

Nel resto d'Italia le province più giovani sono mediamente quelle del Sud, con l'unica eccezione di Bolzano, che ha un indice di 119.9.

A detenere il primato di gioventù è Napoli con un indice di 104.4, in netta contrapposizione a Trieste che si aggiudica la palma della città più anziana, con un indice di 254.4. (v.s.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui