CHIETI: MORTO DOPO SCONTRO IN
MOTO, DONA ORGANI A 9 PERSONE

Pubblicazione: 29 marzo 2017 alle ore 17:46

PESCARA - Nove persone riceveranno gli organi donati da Mauro Guerini, il 39enne di Casalbordino (Chieti) morto all'ospedale di Pescara per le gravi lesioni riportate in seguito a un incidente stradale avvenuto domenica mattina.

È avvenuto oggi, nel reparto di Rianimazione, il prelievo di cuore, polmoni, fegato, pancreas, reni e cornee.

Il fegato è stato diviso in due parti, con la tecnica 'split': la più piccola va a Bergamo, per un bambino, la più grande a Roma.

Il cuore va a Roma, i polmoni a Bergamo, il pancreas a Pisa, i reni uno all'Aquila e uno a Parma e le cornee restano in Abruzzo.

Le diverse equipe di specialisti stanno raggiungendo l'ospedale per il trasferimento.

Le attività sono coordinate dagli esperti del reparto di Rianimazione dell'ospedale di Pescara, diretto da Tullio Spina.

Le operazioni sono supportate dal 118, per i trasferimenti, e dalla Guardia Costiera, che con l'elicottero trasporterà il rene a Parma.

Dopo l'assenso dei familiari e l'ok del magistrato alla donazione, ieri è stato eseguito il cosiddetto periodo di osservazione, al termine del quale è partita l'organizzazione delle attività di prelievo degli organi.

L'incidente era avvenuto domenica mattina, sulla Ss 16, a Vasto (Chieti). La moto su cui viaggiava Guerini si era scontrata con uno scooter.

Subito soccorso, il 39enne era arrivato all'ospedale di Pescara in condizioni disperate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui