CHIETI: RAPINA GIOIELLERIA,
BOTTINO 250 MILA EURO

Pubblicazione: 02 ottobre 2018 alle ore 15:39

Una volante della polizia

CHIETI - Ammonta a 250 mila euro in oggetti preziosi il bottino della rapina messa a segno ieri sera ai danni della gioielleria Sarni Oro all'interno del centro commerciale Centauro lungo la strada che collega il capoluogo teatino a Francavilla al mare.

Le indagini della Squadra Mobile di Chieti puntano sulla pista della malavita pugliese.

Si lavora per risalire all'identità dei quattro malviventi, visionando le immagini dell'impianto di videosorveglianza del centro commerciale.

Si indaga per risalire al proprietario del fuoristrada, verosimilmente rubato, che i rapinatori hanno usato per la prima parte della fuga e che hanno abbandonato e dato alle fiamme in una strada rurale; il mezzo è andato completamente distrutto.

Al momento della rapina nel negozio c'erano solo due commesse: i tre malviventi, il quarto li attendeva sull'auto, per minacciare i presenti, compreso un vigilante del centro commerciale, hanno usato una pistola, mentre le vetrine che contenevano i preziosi sono state spaccate a colpi di mazza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui