CHIETI: ROGO IN VERANDA, 77ENNE
MUORE A CAUSA DI UN MALORE

Pubblicazione: 02 novembre 2017 alle ore 09:08

Veranda andata a fuoco a Chieti

CHIETI - È morto dopo un malore che lo aveva colpito in mattinata mentre nella sua abitazione andava a fuoco una veranda.

Potrebbero essere state le inalazioni la causa del decesso di un pensionato di San Giovanni Teatino (Chieti), di 77 anni.

L'uomo, a quanto pare, aveva tentato di domare le fiamme che si sono sviluppate all'interno della veranda dell'abitazione al primo piano di un edificio e che probabilmente sono state innescate dal corto circuito di una lavatrice.

Quando sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Chieti per spegnere l'incendio l'uomo si sentiva già male, subito dopo con l'ambulanza del 118 è stato portato all'ospedale di Chieti ma è morto durante il tragitto. Inutili i tentativi di rianimarlo.

La salma è stata restituita ai familiari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui