• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

CHIETI: RUBANO IPAD IN CENTRO
COMMERCIALE: DUE ARRESTI

Pubblicazione: 06 dicembre 2018 alle ore 21:09

CHIETI - Avevano escogitato una tecnica particolare i due romeni arrestati per furto dalla Polizia dopo essere stati sorpresi all'uscita dal negozio Mediaworld di Chieti, senza passare per la cassa, con un Ipad del valore di 579 euro nascosto dietro la schiena.

I due dopo una notte in carcere sono comparsi davanti al giudice del Tribunale di Chieti Chiara Di Gerio che ha convalidato l'arresto e fissato il processo con rito abbreviato, chiesto dal difensore, avvocato Tullio Zampacorta, per il 18 luglio 2019.

I due avrebbero prelevato la confezione in plexiglas contenente il tablet e dopo aver rimosso il dispositivo antitaccheggio hanno nascosto la confezione all'interno di un frigorifero in esposizione.

Poco dopo sono tornati al frigorifero, hanno rotto il contenitore in plexiglas e si sono impossessati dell'Ipad. Nello stesso frigo sono stati trovati altri dispositivi antitaccheggio e contenitori rotti.

Negli ultimi giorni nei punti vendita Mediaworld di Chieti e Sambuceto sono spariti Ipad per un valore complessivo di circa settemila euro. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui