CHIUSURA MAGAZZINO MONOPOLIO L'AQUILA: TINARI, ''MOBILITAZIONE URGENTE''

Pubblicazione: 06 agosto 2018 alle ore 16:34

L'AQUILA - "La chiusura della sede aquilana dei Monopoli di Stato, che distribuiva tabacchi all’intero comprensorio, rappresenta l’ennesima spoliazione a danno della città dell’Aquila e dei suoi cittadini. Si rende pertanto necessaria e urgente una mobilitazione generale".

Ha commentato così, il presidente del Consiglio comunale del capoluogo, Roberto Tinari, la notizia della chiusura dell'ufficio aquilano.

"Un declassamento inaccettabile e preoccupante in ragione del faticoso lavoro di ricostruzione post terremoto che si sta portando avanti. Una decisione altresì penalizzante per i rivenditori, rimasti senza fornitore, e per gli otto dipendenti aquilani costretti a trasferirsi in altre sedi. Bisogna reagire al sistematico tentativo di depauperare il tessuto socio economico del capoluogo di regione", ha concluso Tinari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui