CHOCOFESTIVAL CHIETI: UN SUCCESSO ANCHE L'EDIZIONE 2017 IN CENTRO STORICO

Pubblicazione: 04 dicembre 2017 alle ore 17:34

foto Lilia D'Alesio
di

CHIETI - Successo anche quest'anno per il Chocofestival di Chieti, giunto alla nona edizione, organizzato da Confartigianato imprese con il contributo della Camera di Commercio.

Migliaia di visitatori, oltre 40 espositori provenienti da 15 regioni italiane, numeri che confermano la bontà della manifestazione che colora il centro storico e che produce anche iniziative di carattere culturale, musicale ed artistico, come ad esempio il ‘goloso’ concerto jazz, nell’ambito del “Teate Winter Festival”, del trio Bosso-Tucci-Gurrisi e la presentazione del libro Mangiare con la mente, di Cinzia Turli

“La città risponde sempre agli eventi organizzati - dice con orgoglio Daniele Giangiulli, direttore di Confartigianato imprese - con il Chocofestival abbiamo portato più di 40 espositori provenienti da 15 regioni italiane”.

“Una manifestazione sempre più apprezzata da pasticceri e cioccolatieri di tutta Italia. Ne beneficia - sottolinea Giangiulli - tutta la città di Chieti dai ristoratori, agli artigiani, ai commercianti sino alle strutture recettive. Eventi di questo tipo, auspichiamo che possano essere ripetuti più volte durante l’anno. Questa è la scommessa che dobbiamo vincere con Chieti, la nostra città è un gioiellino splendido ed eccezionale che con la cultura e momenti di attrattività dobbiamo rendere viva”.

Per l’occasione sono state predisposti trasporti gratuiti, effettuati con una ‘ChocoNavetta’, tra Chieti Scalo e la parte alta della città. 

Attenzione particolare ai bambini coinvolti nei laboratori di pasticceria e con la presenza di Carolina di Rai Yo-Yo.

 “La cioccolata è l’espressione di quella sostanza chiamata dopamina - spiega Cinzia Turli, autrice del libro Mangiare con la mente presentato nell’ambito della manifestazione - Mangiare non solo con la gola ma con la mente significa iniziare ad allenarci a prender consapevolezza del reale processo che c’è dietro il mangiare. Perché spesso non ce ne accorgiamo ma ciò che ingoiamo non è solo il cibo ma le tensioni o la rabbia quotidiana. Dobbiamo consapevolizzare il processo del mangiare cibo vero non per compensazione ma per soddisfazione. Mangiare cioccolato e mangiarlo con la mente può essere un enorme piacere”. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE


ACCADEMIA DELLE SCIENZE D’ABRUZZO, EVENTO A MONTESILVANO
SU AMBIENTE, SALUTE E MONDO PRODUTTIVO

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui