CICLOARCHEOTUR: IN BICI SULLE ORME DEGLI ITALICI TRA I
SITI ARCHEOLOGICI DI ALBA FUCENS, IUVANUM E CORFINIO

Pubblicazione: 09 maggio 2018 alle ore 15:39

PESCARA - La bicicletta incontra l'archeologia e un cicloviaggio diventa l'occasione per ritornare nei territori abitati dalle antiche popolazioni italiche dell'Abruzzo.

E' Viteliù cicloarcheotour che si disputerà il 15, 16 e 17 giugno prossimi ed è liberamente ispirato al romanzo storico Viteliù di Nicola Mastronardi: si tratta di un itinerario cicloturistico, unico nel suo genere, che attraverserà le strade e i siti archeologici che testimoniano la presenza di Marsi, Pentri, Marrucini, Peligni, Carricini ovvero quelle popolazioni che si opposero alla dominazione di Roma e coniarono la prima moneta col nome Italia.

Durante il cicloarcheotour interverranno l'autore del romanzo Nicola Mastronardi e Palmiro Masciarelli, ciclista professionista e primo gregario di Francesco Moser. Come scrisse Tito Livio, gli Italici ''furono fatti scomparire, dispersi e assorbiti nell'avvolgente diluvio latino, ma l'ammirazione per l'umano coraggio e la costanza rimane, e non vi è luogo in cui sia espressa più eloquentemente che nelle parole del più patriottico degli storici romani:

"Non fuggivano la guerra, ed erano così lontani dallo stancarsi di una difesa anche senza successo della loro libertà, che preferivano essere conquistati piuttosto che rinunciare a sforzarsi di vincere".

Le visite saranno ad Alba Fucens, Lucus Angiziae, il tempio Italico di Castel di Ieri, il museo e scavi di Corfinio, poi tappe per visitare l'Ercole Curino a Sulmona, il sito di Iuvanum e il museo a Montenerodomo.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui