• Abruzzoweb sponsor

CINGHIALE ATTRAVERSA STATALE 17 E CAUSA INCIDENTE: PAURA A BARISCIANO

Pubblicazione: 12 febbraio 2020 alle ore 21:32

L'AQUILA - Sfiorata tragedia questa sera sulla statale 17, all'altezza di Barisciano, alle porte dell'Aquila: un cinghiale, spuntato dal margine della strada, ha invaso la corsia sulla quale viaggiava una Bmw guidata da un uomo.

Inevitabile l'impatto.

A seguito del violento scontro, l'auto è andata completamente distrutta e il cinghiale è morto sul colpo.

Nessuna grave conseguenza per il conducente, solo tanto spavento.

L'ungulato è stato portato via dalla Asl veterinaria, sul posto insieme a carabinieri e polizia. Durante i rilievi delle forze dell'ordine si sono registrati disagi al traffico che è stato temporaneamente deviato.

Si tratta solo dell'ennesimo caso che si registra in Abruzzo e che è destinato, ancora una volta, a riaccendere i riflettori sui danni causati dai cinghiali, argomento ormai da tempo al centro del dibattito.

Un tema molto sentito dai cittadini che lamentano come la situazione sia diventata insostenibile a causa dei continui incidenti e dei danni provocati alle colture.

Un fenomeno che, nonostante le discussioni e le numerose proposte, non si è ancora riusciti ad arginare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui