CINGHIALI: COMUNE DI PENNE CHIEDE TAVOLO TECNICO ALLA REGIONE

Pubblicazione: 08 giugno 2018 alle ore 11:52

PENNE - Un tavolo di lavoro tra Comune di Penne, Regione Abruzzo, organizzazioni professionali del settore e Riserva regionale "Lago di Penne" per individuare una soluzione tempestiva al problema dei cinghiali.

È quanto emerso nell'incontro che si è svolto ieri sera a Penne tra gli agricoltori, i rappresentanti della Coldiretti e l'amministrazione comunale.

"Vogliamo individuare una soluzione condivisa e forte per risolvere il problema dei cinghiali che, soprattutto all'interno della riserva, sta mettendo in ginocchio gli agricoltori - ha detto il consigliere comunale delegato all'agricoltura Bruno Mergiotti -. Abbiamo concertato con gli agricoltori di richiedere un tavolo di lavoro con gli assessori regionali Dino Pepe e Lorenzo Berardinetti, i rappresentanti dell'area protetta pennese, sul quale illustreremo le problematiche che stanno mettendo in ginocchio il comparto agricolo vestino. Non possiamo più temporeggiare".

Hanno partecipato all'incontro di ieri sera anche i vertici della Coldiretti, guidata dal presidente di Penne Federico Domenicone, il vicesindaco Vincenzo Ferrante e gli assessori Giuseppina Tulli, Nunzio Campitelli e Gilberto Petrucci, e il presidente del Consiglio comunale Antonio Baldacchini

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui