CIONI CHIEDE IL REFERENDUM,
''PURE PROVINCIA DELL'AQUILA
SIA A STATUTO SPECIALE!''

Pubblicazione: 22 aprile 2017 alle ore 18:56

Celso Cioni

L’AQUILA - “Un appello a tutta la classe politica abruzzese”, anche in vista delle prossime elezioni amministrative nel capoluogo di Regione, “perché la Provincia dell’Aquila avvii le procedure per richiedere l’autonomia”.

A lanciarlo è il direttore regionale di Confcommercio, Celso Cioni, per il quale “abbiamo tutti i requisiti per avere uno statuto speciale”.

Cioni ricorda che quella aquilana, costituita da 108 Comuni, è “la provincia d’Europa con la più larga parte di territorio vincolato dai parchi, ha un territorio montano con forti disagi insediativi, carenza di servizi sanitari, postali, scolastici e quant’altro. Per questi motivi e per tutto quanto è derivato dai terremoti del 2009 e più recenti - prosegue - bisognerebbe porre questa questione”.

“Sento che stanno battendosi per ottenere l’autonomia Regioni come la Lombardia e il Veneto, che hanno poco da invidiare alle economie dell’Europa del Nord come indici di occupazione, reddito e benessere - ricorda - Mi domando, perciò, come mai la nostra classe politica sottovaluti questa opportunità che potrebbe e dovrebbe essere richiesta fortemente da un territorio come il nostro”.

“Veneto e Lombardia hanno proposto un referendum, qui sarebbe un plebiscito - conclude - L’iter istituzionale sarebbe complesso, ma con una coalizione che superasse gli schieramenti si potrebbe fare”. (alb.or.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui