CITTA' SANT'ANGELO: SI SPACCIA PER
AMICO DEL FIGLIO, ANZIANA TRUFFATA

Pubblicazione: 31 marzo 2018 alle ore 15:39

CITTA' SANT'ANGELO - Dicendole che il figlio aveva urgente bisogno della polizza assicurativa, è riuscito a farsi consegnare 450 euro da una signora, prima di far perdere ogni traccia.

L'episodio è avvenuto ieri a Città Sant'Angelo (Pescara). Vittima della truffa è una donna di 78 anni.

Un uomo a bordo di un ciclomotore, con addosso casco e occhiali da sole, ha fermato la signora che stava camminando non distante da casa.

Le ha detto che il figlio aveva bisogno della polizza assicurativa per il suo scooter e che, avuti i soldi necessari, avrebbe pensato lui a portargli subito il tagliando assicurativo.

La donna non ha pensato a una truffa e ha consegnato il denaro. Solo successivamente ha capito di essere stata raggirata.

A quel punto il fatto è stato denunciato ai Carabinieri. Indagini sono in corso da parte dei militari dell'Arma della compagnia di Montesilvano (Pescara) e della stazione di Città Sant'Angelo, agli ordini del tenente Donato Agostinelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui