CIVICA POPOLARE: LORENZIN A PESCARA, ''LARGHE INTESE? PRIMA IL VOTO''

Pubblicazione: 12 gennaio 2018 alle ore 20:38

PESCARA - "Noi siamo in campagna elettorale, la legge elettorale è sostanzialmente proporzionale e vedremo come risulterà alla sua prima applicazione. Ogni coalizione, mi sembra evidente, corre per vincere e per fare una propria proposta. Qualora si dovesse arrivare alle larghe intese io dico solo una cosa: da una parte i normali, dall'altra tutti gli altri". 

Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, rispondendo alle domande dei cronisti sulle larghe intese in Germania, a Pescara a margine della presentazione di 'Civica popolare' e del comitato elettorale di Federica Chiavaroli

La Lorenzin, insieme al suo neonato movimento, alle elezioni del prossimo 4 marzo sosterrà la coalizione guidata dal Partito democratico. 

"La Germania - ha aggiunto - ci ha messo molto tempo per fare il governo e questa non è sicuramente una buona notizia. Adesso stanno raggiungendo l'accordo e questa è una buona notizia non solo per la Germania, ma per tutta l'Europa". 

"Io vorrei fare una campagna che sia normalizzante, senza spararle grosse come stanno facendo molti. Siamo andati oltre le fake, ora siamo alle balle cosmiche e spaziali. Se dovessimo dare retta ai numeri che sono stati tirati fuori nei programmi siamo a circa 300 miliardi di euro; dovremmo venderci anche le poltrone di casa per poter pagare dei programmi così", ha proseguito.

Rispondendo a una domanda dei cronisti sui sondaggi che danno il centrodestra al 40 per cento, la Lorenzin ha parlato di "un confronto che faremo durante la campagna elettorale" e sottolinea di voler fare la campagna elettorale sui grandi temi, sperando che "populisti, estremisti e incapaci diminuiscano il loro consenso". 

"Usciamo da dieci anni di crisi economica - ha sottolineato - e questi cinque anni di Governo sono stati anni di grandi riforme strutturali che stanno dando adesso i risultati per cui ora siamo in una fase di crescita, ma non è tutto rose e fiori. Dobbiamo riuscire a portare questa crescita nelle case degli italiani, consolidare il tema della nostra stabilità economica, preoccuparci del debito e nello stesso tempo fare delle scelte prioritarie sulle grandi sfide di welfare, assistenza, lavoro, impresa e come garantire sviluppo nei prossimi anni in un processo generale che sta cambiando enormemente, mentre noi parliamo ancora con schemi legati al passato. Io vorrei farla su queste cose la campagna elettorale".

Su Twitter, questa mattina, il ministro aveva scritto sugli asili nido gratis.

"Risparmio netto per le famiglie. Proposta lanciata oggi dal Foglio.it. Verificata copertura finanziaria di circa 1,5 miliardi. Obiettivo ridare potere acquisto alle famiglie, sostenere natalità e aiutare mamme che lavorano. Proposte mantenibili di civica popolare". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui