CLAUDIA CONTE PRESENTA IL SUO ''IL VINO E LE ROSE'' ALL'AQUILA, ''RIVOLUZIONE D'AMORE PER MONDO MIGLIORE'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

CLAUDIA CONTE PRESENTA IL SUO ''IL VINO E LE ROSE''
ALL'AQUILA, ''RIVOLUZIONE D'AMORE PER MONDO MIGLIORE''

Pubblicazione: 20 maggio 2018 alle ore 09:19

di

L'AQUILA - “Oggi siamo tutti indifferenti e individualisti: dovremmo promuovere una rivoluzione d'amore, recuperare il coraggio e l'insoscienza dei supereroi”.

Così Claudia Conte, autrice del romanzo Il vino e le rose presentato ieri a L'Aquila in un incontro con i lettori.

“Un saggio travestito da romanzo – lo definisce la scrittrice – in cui il racconto delle vicende delle tre protagoniste, Irene, Luisa ed Eva, è interrotto da momenti di riflessione su problematiche esistenziali che non sono mai solo individuali ed esclusive ma rappresentano piuttosto lo specchio di un intero sistema sociale”.

Così dalla narrazione si passa al dibattito filosofico e psicologico che l'autrice argomenta affidandosi spesso alla voce di grandi figure del panorama letterario e artistico: “Mi sono avvicinata alla lettura di testi anche ecclesiastici, come quelli di Sant'Agostino che affermava che l'unico modo per accettare il male è quello di cercarvi un riscatto”.

Un libro, quello della Conte, che nasce dall'osservazione diretta della realtà, delle persone e del loro modo di vivere: in un mondo in cui l'essere umano si affanna in un'instancabile ricerca della felicità forse non esiste un equilibrio tra bene e male ma il cambiamento parte dal singolo e da lì si propaga attraverso il costante esercizio dell'amore per l'altro.

“Dovremmo avere più amore per il prossimo: è questo che ci fa sentire in una dimensione più alta, sacra, è qui il segreto della felicità”.

La voce delle protagoniste del romanzo diventa così la voce di una fragilità che inevitabilmente affligge l'essere umano: la percezione della precarietà figlia del nostro tempo e conseguenza delle dinamiche distorte della società moderna rende spesso difficile, quasi impossibile, cogliere il vero senso della vita.

“Molto di ciò che accade è fuori dal nostro controllo: dentro e fuori di noi c'è un mondo infinito ma ciò che possiamo fare consapevolmente è vivere nella prospettiva del presente, non rimandare la felicità né ricercarla nel passato, sentire l'energia del singolo momento - afferma la giovane autrice - tutti noi proviamo apatia o disillusione, ma dovremmo essere più attivi e dinamici per cercare il senso di questo viaggio che è la vita”.

Il contrasto tra bene e male non si risolve, al contrario rappresenta l'eterna contraddizione dell'esistenza, “così la scelta spetta a noi: nelle nostre mani è la possibilità di compiere una rivoluzione d'amore per migliorare il mondo in cui viviamo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
Radio L'Aquila 1
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
AbruzzoGreen
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui