COME SI FA UN UOVO DI PASQUA: LA LEZIONE
DI NATALIA, ''SENZA AMORE NON ESCE BENE''

Pubblicazione: 16 aprile 2017 alle ore 09:00

di

L'AQUILA - Avete presente quelle trasmissioni american style in cui si spiega come vengono realizzati gli oggetti di uso quotidiano, e nelle quali però si vedono all'opera solo asettici robot e inquietanti catene di montaggio completamente automatizzate?

Se la risposta è sì, dimenticatele.

Perché nel laboratorio della signora Natalia Nurzia, all'Aquila ci si sporcano ancora le mani di cioccolata, è ancora l'artigianalità a farla da padrona, il macchinario è al servizio dell'ingegno umano e non viceversa.

E ogni prodotto è a suo modo unico.

Natalia, del resto, fa parte della nota azienda Fratelli Nurzia, celebre per suoi torroni, uno dei prodotti tipici del territorio aquilano, e per il bar che per anni dopo il terremoto è stata l'unica attività aperta in piazza Duomo.

AbruzzoWeb è andato a trovare Natalia Nurzia proprio nelle ore in cui si lavorava senza sosta a realizzare uova di cioccolato in vista della Pasqua.

Nel video, vengono rivelati tutti i passaggi e i segreti per realizzare un uovo di Pasqua artigianale, attraverso la miscelazione del cioccolato, il riempimento degli stampi, il giro di giostra in un macchinario adibito a conferire la forma perfetta.

E poi, ancora, la foderatura e le rifiniture.

Natalia tiene però a ricordare che al di là della tecnica e delle attrezzature utilizzate, “il vero segreto resta la qualità della materia prima, cioè l'amore. Altrimenti nulla può uscire bene”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui