COMMERCIO: A MONTEREALE TORNA LA FIERA DELL'OTTAVA DI PASQUA

Pubblicazione: 21 aprile 2017 alle ore 11:40

MONTEREALE - Nei giorni scorsi su iniziativa congiunta dell’amministrazione comunale e di Confcommercio si sono svolti alcuni incontri con i titolari delle attività produttive e commerciali di Montereale, recentemente colpiti nuovamente dagli eventi sismici di particolare gravità, finalizzati al rilancio economico e sociale del territorio.

In tali incontri è emersa la ferma volontà da parte degli operatori economici di fare ogni sforzo necessario per favorire la ripartenza del tessuto produttivo anche ripristinando tutte le storiche
manifestazioni fieristiche che da tantissimo tempo hanno caratterizzato la vivacità del centro dell’Alto Aterno.

Infatti domenica 23 aprile si svolgerà una delle storiche fiere tanto amate dai cittadini.

Confcommercio in una nota invita tutti i cittadini di Montereale e dell’intero comprensorio aquilano a partecipare numerosi ad un evento di fondamentale importanza a sostegno dell’economia locale e a testimonianza della solidarietà e della vicinanza nei confronti della popolazione finora così duramente provata.

"Siamo particolarmente grati al sindaco e all’Amministrazione comunale per la sollecita risposta positiva alle nostre istanze di rilancio economico e sociale e siamo particolarmente vicini agli imprenditori dei settori del commercio turismo e servizi presenti a Montereale che hanno dimostrato ancora una volta la loro tenacia e la forza morale in un momento così difficile per le popolazioni che hanno subito l’ennesimo sisma nei mesi scorsi", dicono il direttore regionale Celso Cioni e il presidente regionale della Fiva Alberto Capretti.

"La nostra organizzazione si sente fortemente legata alle sorti di colleghi che attendono e meritano risposte concrete alle loro esigenze e continueremo a lavorare con ogni sforzo per assicurare che ciò possa avvenire nei prossimi mesi".

"Sono orgoglioso unitamente alla mia amministrazione di ripristinare la tradizionale fiera dell'ottava di Pasqua, la prima dopo i tragici eventi che ci hanno colpito dal 24 agosto 2016 - dice il sindaco Massimilano Giorgi - Un ringraziamento va a tutte le associazioni di categoria e alle attività locali che hanno dimostrato di credere in maniera forte e inequivocabile ad una ripresa di normalità per Montereale e per tutto il nostro territorio. Concordo su una frase che dice un mio conterraneo Nando Giammarini: 'é Montereale che resiste, non molla e crede in un futuro di pace e di lavoro in cui è insita la ripresa della vita'".

"Siamo fiduciosi che la positiva collaborazione con l’amministrazione comunale possa portare risultati concreti per favorire il rilancio di un territorio così importante per la provincia Aquilana e per l’intero Abruzzo", dice Capretti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui