COMMERCIO AUTO DALL'ESTERO: I NOMI DEI 17 INDAGATI NOTI

Pubblicazione: 04 luglio 2017 alle ore 20:19

L'AQUILA - Oltre ai principali accusati, Vincenzo Leli e Lucio Andreoli, sono 15 gli indagati a piede libero noti nel filone cosiddetto "aquilano" nell'ambito dell'inchiesta della procura della Repubblica sul commercio illecito di automobili dalla Germania, coordinata dal pm Stefano Gallo che ha delegato per le indagini la Guardia di finanza.

Si tratta di Maria Menke Ute, moglie dell'indagato chiave Leli e titolare della concessionaria Ml Auto, Luciano Muzi socio e tuttofare della Euro Car, Rodolfo Ciuffetelli autista di Leli e della Menke, Claudio Sabatino Santella autista di Leli e della Menke, Paolo Sosnowski loro collaboratore, Alessandro Marrocchi collaboratore di Ml Auto, Matteo Rosa titolare di agenzia pratiche auto, Maurizio Pirolli autista dei due, Aldo Corsi e Maurizio Corsi titolari di agenzia pratiche auto, Sossio Guarino autista, Daniele Innocenzi autista, Pasquale Montella autista, Renzo Tarantelli titolare di agenzia pratiche auto e Massimiliano Di Marco autista.

Altri 6 nomi sono indagati nei filoni relativi a Roma, Pescara e Frosinone dell'inchiesta e non sono stati rese note le loro generalità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

COMMERCIO DI AUTOMOBILI DALLA GERMANIA NEL MIRINO DELLA FINANZA, AQUILANO NEI GUAI

L'AQUILA - La Guardia di finanza dell'Aquila ha inferto un duro colpo "ad un gruppo criminale operante nel settore dell’importazione e commercio delle autovetture usate provenienti dall’estero", accusato di truffa milionaria allo stato attraverso l'evasione iva... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui