LE SFIDE SONO TRA CENTRODESTRA E CENTROSINISTRA CON LA PRIMA COALIZIONE IN VANTAGGIO, I GRILLINI VERSO L'ESCLUSIONE DAL SECONDO TURNO

COMUNALI: TERAMO E SILVI AL BALLOTTAGGIO,
IL MOVIMENTO CINQUE STELLE FUORI DA GIOCHI

Pubblicazione: 11 giugno 2018 alle ore 00:51

di

L'AQUILA - Si profila un ballottaggio in entrambi i Comuni maggiori chiamati al voto in Abruzzo, dove a giocarsi il secondo turno sono centrodestra e centrosinistra, con il Movimento cinque stelle fuori dai giochi sia a Teramo, sia a Silvi, dove nelle scorse settimane era arrivato lo stesso Luigi Di Maio, prima che si formasse il governo del quale è entrato a far parte come ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico.

Nel capoluogo di provincia dai primissimi dati dello spoglio che filtrano lentamente, l'ex assessore regionale di Fratelli d'Italia Giandonato Morra è avanti, e prevale su Gianguido D'Alberto sostenuto da Partito democratico e altre tre liste. Segue a distanza il grillino Cristiano Rocchetti.

A Silvi si profila un testa a testa tra Andrea Scordella della Lega, sul quale ha trovato l'unità il centrodestra, nel corso dello spoglio apparso più volte in vantaggio, e Francesco Comignani, il sindaco costretto a lasciare l'incarico circa un anno fa in seguito alle dimissioni di 9 consiglieri su 16, che guida uno schieramento di centrosinistra. Terza Simona Astolfi del Movimento cinque stelle.

L'affluenza alle urne in Abruzzo è stata inferiore rispetto alla volta precedente, ma superiore di circa 4 punti rispetto alla media nazionale.

Tra i primi sindaci ad essere eletti, nei 31 Comuni chiamati al voto, quello di Fallo, Alfredo Pierpaolo Salerno, e quello di Controguerra, Franco Carletta, per il quale la sfida era con il quorum essendo unico candidato.

"Al ballottaggio sarà comunque un’altra elezione: non bisogna sedersi e iniziare una diversa campagna elettorale, bisogna migliorare il programma per ospitare le istanze e tutti i consigli che sono sempre ben accetti. In questa sfida a due conta molto anche l’intuito e il modo di essere del candidato e comunque parlerò a tutti i cittadini, anche a quelli, il 35%, che non sono tornati dal mare nella vicina costa teramana, e che non sono andati per scelta a votare. Sono fiducioso del buon risultato conseguito dal centrodestra unito, nonostante quanto sta succedendo a livello nazionale", ha detto Morra, intervenendo alla diretta elettorale di Rete8.

"Se dovessi vincere al ballottaggio in una partita peraltro tutta aperta, si formerebbe un asse che a me piace molto soprattutto nell’ottica della grande Pescara", ha aggiunto a proposito dell'ipotesi di diventare secondo sindaco di Fratelli d'Italia dopo Pierluigi Biondi dell'Aquila, "se si propone un progetto equilibrato e giusto che avrebbe ragione di esistere in un Abruzzo unito, saremmo d’accordo, se invece causerà ancora una doppia velocità tra la costa e l’interno, saremo contrari".

"Non sono andato al mare, sono stato a Teramo, sono andato in giro anche per sentire amici che in questi giorni non ero riuscito a vedere, sono fresco perché reduce da una doccia", ha concluso rispondendo alle domande del conduttore.

"In Abruzzo c’è un quadro mutato rispetto al dato delle politiche del 4 marzo scorso: si registra il primo posto del centrodestra, secondo il centrosinistra, e terzo il Movimento cinque stelle", ha commentato il deputato del Partito democratico Camillo D’Alessandro sui primi dati relativi alle elezioni amministrative in Abruzzo.

"Certo - ha continuato -, se si rivotasse alle politiche probabilmente andrebbe allo stesso modo, ma localmente i risultati sfuggono dal livello nazionale per quanto riguarda i pentastellati perché scattano altri meccanismi rispetto alle tematiche e ai rapporti. Nonostante la sconfitta pesantissima alle politiche, in campo nazionale alle amministrative per il centrosinistra - ha concluso - non c’è stato il tracollo che tutti avevano preventivato".

"Il centrodestra vive a una fase di confusione visto che una delle tre gambe a livello nazionale ha scelto di fare il governo con il Movimento cinque stelle. Aver tenuto unito il centrodestra ci ha portati a ottimi successi, un buon segnale e un viatico per le elezioni regionali sulle quali ci applicheremo subito dopo la vittoria a Teramo, della quale conoscendo bene Morra che ho voluto come candidato, sono sicuro, anche se al ballottaggio bisogna ripartire da zero per impostare una nuova campagna elettorale", è il commento di Nazario Pagano, senatore e coordinatore abruzzese di Forza Italia.

L'AFFLUENZA

Si chiude con un'affluenza del 65,03 per cento, con una flessione di sei punti rispetto alla volta precedente e a fronte del 61,12% della media nazionale, il voto per le elezioni amministrative in Abruzzo, che hanno coinvolto 31 Comuni, tra cui Teramo e Silvi, con popolazione superiore ai 15mila abitanti e dov'è quindi previsto il doppio turno, entrambi commissariati.

A Teramo, che arriva al voto con un anno di anticipo per la caduta dell'amministrazione di centrodestra e dove sono concentrate le maggiori attenzioni per analizzare gli scenari politici, ha votato il 67,18%, in flessione rispetto a quattro anni fa, quando votò il 74,24 per cento degli aventi diritto.

Ad Alba Adriatica il 62,53 a fronte del 69,64 per cento di cinque anni fa.

Ad Atri ha votato il 67,85% (72,67%), a Castilenti il 77,59 (85,22), a Civitella del Tronto il 56,54 (67,95), a Controguerra il 62,11 (72,10), a Montorio al Vomano il 64,16 (71,68), a Nereto il 70,16 (77,24), a Notaresco il 63,54 (75,42) a Silvi il 60,83 (71,15).

In provincia dell'Aquila, dove si registra l'affluenza maggiore, a Barete ha votato il 77,42 per cento (74,43), a Lucoli il 68,21 (53,01), a Castellafiume il 78,06 (72,88), a Massa d'Albe il 62,77 (66,32), a Oricola il 66,40 (84,96), a San Benedetto dei Marsi il 75,09 (78,19), a Scanno il 64,69 (66,54).

In provincia di Pescara, a Bussi sul Tirino ha votato il 73,96 (73,98), a Cepagatti il 67,98 (71,97), a Loreto Aprutino il 63,27 (68,84), a Nocciano il 62,70 (63,92), a Pianella il 68,59 (72,04), a Pietranico il 52,23 (57,75), a Roccamorice il 29,08 (33,10), a San Valentino in Abruzzo Citeriore il 55,86 (59,71), a Turrivalignani il 67,93 (70,73).

In provincia di Chieti, a Fallo ha votato il 41,35 per cento degli aventi diritto (34,27), a Frisa il 62,87 (67,80), a Pizzoferrato il 44,67 (50,03), a Torino di Sangro il 70,06 (70,78), a Villa Santa Maria il 56,27 (61,09).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

ELEZIONI COMUNALI: A CONTROGUERRA IL PRIMO SINDACO ELETTO D'ABRUZZO

CONTROGUERRA - È del Comune di Controguerra (Teramo) il primo sindaco eletto nella tornata elettorale che ha coinvolto 31 Comuni abruzzesi. Per l'uscente Franco Carletta la sfida era contro il quorum, essendo unico candidato del centro di... (continua)

ELEZIONI FALLO: L'USCENTE ALFREDO PIERPAOLO SALERNO CONFERMATO SINDACO

FALLO - L'uscente Alfredo Pierpaolo Salerno è stato confermato sindaco di Fallo, centro di 237 elettori in provincia di Chieti. Alla guida della lista Fallo in Movimento ha ottenuto il 71,27 per cento delle preferenze, e ha... (continua)

ELEZIONI SILVI: SCORDELLA IN VANTAGGIO, COMIGNANI INSEGUE, M5S TERZO

SILVI - Il candidato sindaco del centrodestra Andrea Scordella è in vantaggio alle elezioni comunali di Silvi (Teramo). Dai primi dati che filtrano, il vice ispettore di polizia della Lega è in vantaggio su Francesco Comignani del... (continua)

ELEZIONI BARETE: LEONARDO GATTUSO RIELETTO SINDACO PER LA TERZA VOLTA

BARETE - Leonardo Gattuso resta sindaco di Barete (L'Aquila). Con la lista Baretiamo che ha raggiunto il 54,50 per cento dei consensi, l'uscente ha avuto la meglio su Claudio Gregori di Uniti per Barete che ha raccolto... (continua)

ELEZIONI PIETRANICO: DEL BIONDO CONFERMATO SINDACO CON IL 91,02 PER CENTO

PIETRANICO - Francesco Del Biondo è stato confermato sindaco di Pietranico (Pescara). Con la lista Uniti con continuità e rinnovamento ha ottenuto il 91,02 per cento dei consensi, sconfiggendo Fabrizio Francescone della lista La nuova svolta che... (continua)

ELEZIONI ROCCAMORICE: ALESSANDRO D'ASCANIO CONFERMATO SINDACO

ROCCAMORICE - Alessandro D'Ascanio è stato confermato sindaco di Roccamorice (Pescara). Alla guida della lista L'Azione libertà e progresso ha ottenuto il 66,48 per cento dei consensi sconfiggendo Italia Pietrangelo, che si è fermata al 32,61 per... (continua)

ELEZIONI VILLA SANTA MARIA: GIUSEPPE FINAMORE CONFERMATO SINDACO

VILLA SANTA MARIA - Giuseppe Finamore è stato confermato sindaco di Villa Santa Maria (Chieti). Alla guida della lista Villalternativa ha conquistato il 72,28 per cento dei consensi, sconfiggendo Nicola Tantimonaco della lista Per iniziare una nuova... (continua)

ELEZIONI MONTORIO AL VOMANO: MARIO FACCIOLINI NUOVO SINDACO

MONTORIO AL VOMANO - Mario Facciolini è stato eletto sindaco di Montorio al Vomano (Teramo), comune commissariato dal gennaio scorso dopo le dimissioni in massa dei consiglieri della maggioranza che sostenteva Gianni Di Centa. Con la lista... (continua)

ELEZIONI TERAMO: MORRA, ''BALLOTTAGGIO E' UN'ALTRA ELEZIONE''

TERAMO - “Al ballottaggio sarà comunque un’altra elezione: non bisogna sedersi e iniziare una diversa campagna elettorale, bisogna migliorare il programma per ospitare le istanze e tutti i consigli che sono sempre ben accetti. In questa... (continua)

ELEZIONI COMUNALI: PAGANO, ''CENTRODESTRA UNITO PORTA A OTTIMI RISULTATI''

TERAMO - “Il centrodestra vive a una fase di confusione visto che una delle tre gambe a livello nazionale ha scelto di fare il governo con il Movimento cinque stelle. Aver tenuto unito il centrodestra ci... (continua)

ELEZIONI ORICOLA: ANTONIO PARANINFI CONFERMATO SINDACO

ORICOLA - Antonio Paraninfi è stato confermato sindaco di Oricola (L'Aquila). Alla guida della lista Partecipazione e continuità ha ottenuto il 91,52 per cento dei consensi, contro l'8,47 raccolto da Luigi Marianelli, della lista Sviluppo e progresso. (continua)

ELEZIONI TURRIVALIGNANI: GIOVANNI PLACIDO E' IL NUOVO SINDACO

TURRIVALIGNANI - Giovanni Placido è il nuovo sindaco di Turrivalignani (Pescara). Alla guida della lista Uniti per ricominciare ha conquistato il 52,44 per cento dei consensi, avendo la meglio su Maria Grazia Del Fuoco della lista Uniti... (continua)

ELEZIONI BUSSI SUL TIRINO: LAGATTA RESTA IN SELLA, ''ABBIAMO ANCORA TANTO DA FARE''

BUSSI SUL TIRINO - L'uscente Salvatore Lagatta resta sindaco di Bussi sul Tirino (Pescara). Alla guida di Lavoriamo per Bussi ha sconfitto l'ex presidente della Provincia Giuseppe De Dominicis, della lista Progetto Bussi. "È una cosa bellissima, in... (continua)

ELEZIONI ATRI: PIERGIORGIO FERRETTI E' IL NUOVO SINDACO

ATRI - Piergiorgio Ferretti è il nuovo sindaco di Atri (Teramo). Ha avuto la meglio su Massimiliano Concetti, Ugo Giuliani e Giammarco Marcone. (continua)

ELEZIONI CASTILENTI: ALBERTO GIULIANI E' STATO CONFERMATO SINDACO

CASTILENTI - Alberto Giuliani è stato confermato sindaco di Castilenti (Teramo). Alla guida della lista Prima vera politica castilentese ha ottenuto il 66,56 per cento dei consensi, sconfiggendo Dario Franciotti della lista Castilenti ti voglio bene (33,43%). (continua)

ELEZIONI SAN VALENTINO IN ABRUZZO CITERIORE: ANTONIO D'ANGELO NUOVO SINDACO

SAN VALENTINO IN ABRUZZO CITERIORE - Antonio D'Angelo è il nuovo sindaco di San Valentino in Abruzzo Citeriore (Pescara). Ha avuto la meglio su Angelo D'Ottavio, che aveva già guidato il Comune in passato. A D'Angelo passa il... (continua)

ELEZIONI SCANNO: GIOVANNI MASTROGIOVANNI E' IL NUOVO SINDACO

SCANNO - Giovanni Mastrogiovanni stravince le elezioni comunali di Scanno (L'Aquila). Alla guida della lista Scanno è di tutti ha ottenuto il 75,87 per cento dei consensi, avendo la meglio su Amedeo Fusco di Scanno Insieme, che... (continua)

ELEZIONI LUCOLI: WALTER CHIAPPINI TORNA SINDACO CON L'82,4% DEI CONSENSI

LUCOLI - Il Comune di Lucoli torna nelle mani di Walter Chiappini, che aveva già guidato il paese in passato. A capo della lista Lucoli al centro, si è imposto su Simonetta De Felicis della lista Una... (continua)

ELEZIONI CASTELLAFIUME: GIUSEPPINA PEROZZI E' IL NUOVO SINDACO

CASTELLAFIUME - Giuseppina Perozzi è il nuovo sindaco di Castellafiume. Con la lista Futuro in comune ha ottenuto il 65,29 per cento dei consensi imponendosi su Aurelio Maurizi, che guidava la lista Esperienza e competenza e si... (continua)

ELEZIONI SAN BENEDETTO DEI MARSI: QUIRINO D'ORAZIO CONFERMATO SINDACO

SAN BENEDETTO DEI MARSI - Quirino D'Orazio resta sindaco di San Benedetto dei Marsi (L'Aquila). Con la lista Insieme si può (48,41%) avuto la meglio su Paolo Di Cesare della lista Per progredire insieme (32,37) e su Domenico... (continua)

CIVITELLA DEL TRONTO: CRISTINA DI PIETRO CONFERMATA SINDACO

CIVITELLA DEL TRONTO - Cristina Di Pietro è stata confermata sindaco di Civitella del Tronto (Teramo). Alla guida della lista Cittadini in comune ha ottenuto l'89,33 per cento dei consensi, sconfiggendo Alberto Di Carlo della lista Civitella... (continua)

ELEZIONI MASSA D'ALBE: NAZARENO LUCCI E' IL NUOVO SINDACO

MASSA D'ALBE - Nazzareno Lucci è il nuovo sindaco di Massa D'Albe (L'Aquila), comune commissariato da maggio 2017. Alla guida della lista civica Rinnovamento ed esperienza, l'architetto con un passato da consigliere ha conquistato il 56,77 per cento dei consensi... (continua)

ELEZIONI PIANELLA: SANDRO MARINELLI CONFERMATO SINDACO

PIANELLA - Sandro Marinelli è stato confermato sindaco di Pianella (Pescara). Alla guida della lista civica Progetto Futuro ha conquistato il 52,09 per cento dei consensi, sconfiggendo Gianni Filippone della lista Pianella Vicina, che si è fermato... (continua)

ELEZIONI LORETO APRUTINO: GABRIELE STARINIERI CONFERMATO SINDACO

LORETO APRUTINO - L'uscente Gabriele Starinieri è stato confermato sindaco di Loreto Aprutino (Pescara). Con la lista civica Progresso e Tradizione ha ottenuto il 46,29 per cento dei consensi, sconfiggendo Antonello Delle Monache (32,64 per cento) a... (continua)

ELEZIONI NOCCIANO: MUCCI CONFERMATO SINDACO DOPO COMMISSARIAMENTO

NOCCIANO - Lorenzo Mucci è stato eletto nuovamente sindaco di Nocciano (Pescara), dopo il periodo di transizione con il commissario prefettizio Maria Cristina Caruso. Alla guida della lista civica Partecipa al cambiamento ha ottenuto il 35,94 per... (continua)

ELEZIONI NERETO: DANIELE LAURENZI E' IL NUOVO SINDACO

NERETO - Daniele Laurenzi è il nuovo sindaco di Nereto (Teramo). Alla guida della lista Viviamo Nereto ha ottenuto il 32,92 per cento dei consensi, sconfiggendo Maurizio Corini a capo della lista Nereto Democratica (23,62 per cento),... (continua)

ELEZIONI NOTARESCO: DIEGO DI BONAVENTURA E' STATO CONFERMATO SINDACO

NOTARESCO - Diego Di Bonaventura è stato confermato sindaco di Notaresco (Teramo). Alla guida della lista Notaresco Popolare ha ottenuto il 70,43 per cento dei consensi, sconfiggendo Antonio Di Giulio, detto Tonino, a capo della lista Notaresco... (continua)

ELEZIONI PIZZOFERRATO: PALMERINO FAGNILLI E' STATO CONFERMATO SINDACO

PIZZOFERRATO - Palmerino Fagnilli è stato confermato sindaco di Pizzoferrato (Chieti). Alla guida della lista Paese Mio ha ottenuto il secondo mandato consecutivo con il 76,08 per cento dei consensi, sconfiggendo il consigliere comunale di minoranza Carmine... (continua)

ELEZIONI FRISA: NICOLA LABBROZZI E' IL NUOVO SINDACO

FRISA - Nicola Labbrozzi è il nuovo sindaco di Frisa (Chieti). Alla guida della lista Frisa Cambia Lealmente ha ottenuto il 51,95 per cento dei consensi, sconfiggendo l'uscente Rocco Di Battista della lista Frisa Unita, in cerca... (continua)

ELEZIONI TORINO DI SANGRO: NINO DI FONSO E' IL NUOVO SINDACO

TORINO DI SANGRO - L'imprenditore Nino Di Fonso è il nuovo sindaco di Torino di Sangro (Chieti). Alla guida della lista Torino di Sangro nel cuore, Di Fonso ha ottenuto il 58,01 per cento dei consensi, sconfiggendo... (continua)

ELEZIONI CEPAGATTI: GINO CANTO' E' IL NUOVO SINDACO

CEPAGATTI - Gino Cantò è il nuovo sindaco di Cepagatti, il comune più grande della provincia di Pescara chiamato alle urne. Alla guida della lista Cepagatti c'è, il consigliere di minoranza uscente ha ottenuto il 47,91 per... (continua)

ELEZIONI ALBA ADRIATICA: ANTONIETTA CASCIOTTI TORNA SINDACO DOPO 14 ANNI

ALBA ADRIATICA - Antonietta Casciotti è il nuovo sindaco di Alba Adriatica (Teramo). Alla guida della lista UniAmo Alba, la Casciotti, che torna sulla scena politica dopo aver vestito i panni di sindaco dal 1995 al 2004,... (continua)

ELEZIONI SILVI: AL BALLOTTAGGIO FRANCESCO COMIGNANI E ANDREA SCORDELLA

SILVI - Nel comune di Silvi (Teramo) si tornerà alle urne il 24 giugno per il ballottaggio, dove si scontreranno Francesco Comignani a capo della coalizione che comprende le liste Democratici per Silvi, Silvi ripartiamo e... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui