• Abruzzoweb sponsor

COMUNE CHIETI: FDI, ''DISPONIBILI A RICONSEGNARE LE DELEGHE''

Pubblicazione: 09 agosto 2019 alle ore 21:57

CHIETI - Fratelli d'Italia si è detta disponibile a riconsegnare al sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, le deleghe attualmente in capo al proprio assessore, Carla Di Biase, una decisione che è "un ulteriore segnale della partecipazione responsabile e condivisa al programma di governo cittadino, e si unisce alla disponibilità e alle aperture giunte anche dagli altri partiti, nonché dai movimenti civici rappresentati". 

Lo dice il coordinatore provinciale di FdI, Antonio Tavani, dopo l'incontro con i segretari provinciali dei partiti e i capigruppo consiliari di centro destra svoltosi oggi a Chieti nell'ufficio di Di Primio e al quale hanno partecipato il coordinatore provinciale di Forza Italia, Daniele D'Amario, il coordinatore provinciale della Lega, Palmerino Mammarella,i capigruppo in Consiglio comunale di Forza Italia, Marco D'Ingiullo, dell'Udc Clara Ricciardi, della Lega, Graziano Marino, del gruppo Noi Domani Franco Di Pasquale, di Identità Teatina, Nicoletta Di Biase, del gruppo misto Diego Costantini; e di Fratelli d'Italia, Nicola Rapposelli. 

La vicenda nasce dalla decisione degli assessori, lo scorso 7 luglio, di rimettere le rispettive deleghe al sindaco Di Primio, dopo che alla seduta del Consiglio comunale chiamato ad approvare il Consuntivo, i cinque consiglieri di Fi non si sono presentati unitamente a due consiglieri dell'Udc e al presidente dell'assemblea civica, con al conseguente decisione di Di Primio di ritirare dalla discussione la delibera sul Consuntivo, la cuoi mancata approvazione avrebbe comportato lo scioglimento del Consiglio comunale. 

"Abbiamo ritenuto di dare questo ulteriore segnale di distensione - prosegue Tavani - per senso di responsabilità nei confronti della coalizione di centro destra, avvertendo forte la necessità che l'Amministrazione Comunale porti a compimento i suoi programmi e ritenendo inutile qualsiasi forzatura che determini la caduta della maggioranza senza ragioni politiche quando i numeri ci hanno, invece, sempre dato ragione. Rivendichiamo il lavoro svolto dall'assessore Di Biase nell'espletamento del mandato ricevuto in questi anni - conclude Tavani - in particolare per quanto riguarda la concretizzazione del nuovo Piano Commercio cittadino, votato da Commissione Consigliare e Giunta Municipale, oltre al lavoro svolto per la riorganizzazione del Suap e dei mercati settimanali". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui