COMUNE L'AQUILA APPOGGIA UN SEMINARIO SUL FASCICOLO DEL FABBRICATO

Pubblicazione: 24 ottobre 2017 alle ore 18:47

di

L'AQUILA - Un seminario alla scuola di Alta formazione in beni culturali ecclesiastici dell'Aquila sul "fascicolo del fabbricato" avrà il placet del Comune capoluogo, nonostante lo ''stop'' sull'argomento imposto dalla nuova amministrazione di centrodestra nei mesi scorsi.

"Quest’anno partiamo con 26 iscritti e come primo anno ci riteniamo molto soddisfatti - spiega ad AbruzzoWeb il direttore, don Daniele Pinton - Contiamo di raggiungere un altissimo livello di formazione, mettendo sul campo le competenze dei migliori professionisti".

L'intento è quello di "perfezionare le conoscenze di figure professionistiche in un panorama come quello del Centro Italia, che ha tanto bisogno di recuperare l’immenso tesoro artistico e architettonico depauperato dai vari eventi sismici".

Approvazione piena per il progetto da parte del sindaco, Pierluigi Biondi, che ha definito la scuola "motivo di lustro per la nostra città, sintomo di profonda volontà di crescita, di cui condivido la sintonia e lo spirito. Una partnership positiva è nell'interesse di tutti, in un'ottica di scambio e sostegno reciproco".

Ma la Giunta comunale, con la ''modifica dell’area delle alte professionalità'', ha deciso revocare l’incarico di affidamento per lo studio sulla mappatura di tutte le peculiarità e prerogative di sicurezza degli edifici, con una delibera del 7 agosto, in favore di un progetto sulla mobilità sostenibile, sulla quale ci sarebbero finanziamenti a rischio a stretto giro.

Il fascicolo del fabbricato, dossier contenente tutte le informazioni e caratteristiche di un edificio, era un obiettivo strategico della precedente amministrazione di centrosinistra e cavallo di battaglia in particolare dell’ex sindaco, Massimo Cialente, specialmente dopo gli eventi sismici del Centro Italia dell'anno scorso.

La scuola di Alta formazione in Beni culturali ecclesiastici si posiziona all’interno dell'Istituto di Scienze religiose ''Fides et ratio'': un percorso di studio, valorizzazione e tutela dei beni culturali ecclesiastici, rivolto a ingegneri, architetti e laureati in storia dell’arte o presso l’Accademia delle Belle arti.

È il frutto di una ricca partnership tra varie realtà locali e nazionali: oltre al Comune, anche la Regione Abruzzo, la Pontificia Università Lateranense, il Pontificio consiglio della Cultura, l’Aniem, l’Ance, l’Acri, la Fassa Bortolo e con il patrocinio del ministero per i Beni e le Attività culturali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA: GIUNTA BLOCCA FASCICOLO DEL FABBRICATO E L'OPPOSIZIONE SI RISVEGLIA, ''GRAVE DECISIONE''

L’AQUILA - La Giunta comunale dell’Aquila dice stop al “fascicolo del fabbricato”, ovvero la mappatura di tutte le peculiarità e prerogative di sicurezza degli edifici: un pallino della precedente amministrazione di centrosinistra e cavallo di battaglia... (continua)

SISMA ISCHIA: CIALENTE ATTACCA BIONDI SU FASCICOLO ED EVOCA ''AFFARI''

L’AQUILA - Strali sulla nuova amministrazione comunale di centrodestra dell’Aquila che ha “subito cancellato” il progetto di ‘fascicolo del fabbricato’ dopo il terremoto di Ischia che ha fatto 2 vittime e decine di feriti. A lanciarli è... (continua)

L'AQUILA: CIALENTE, ''SISMOLOGO COMUNALE? BOUTADE PER ASSUMERE AMICO, MEGLIO FASCICOLO FABBRICATO''

di Alberto Orsini
L'AQUILA - "Che farà un sismologo al Comune dell'Aquila? È una boutade che serve perché magari dobbiamo assumere un amico che è sismologo". Questa la dura presa di posizione dell'ex sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente, che in un... (continua) - VIDEO  

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui