• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

COMUNE TERAMO SCIOLTO: EX CONSIGLIERI PD, ''MODELLO TERAMO? TELENOVELA''

Pubblicazione: 06 dicembre 2017 alle ore 12:51

TERAMO - “Volano gli stracci nel centrodestra: il dimissionato Brucchi che attacca Gatti, Chiodi e Di Dalmazio; Gatti e Chiodi che attaccano Brucchi dicendogli che non è capace di fare il sindaco; il coordinatore provinciale Fanini che si dice rammaricato e manda attestati di stima a Brucchi; la maggioranza del comitato provinciale di Forza Italia che invece sostiene i firmatari delle dimissioni sfiduciando di fatto il segretario provinciale; Noi con Savini che parla di suicidio assistito e, dulcis in fundo, Pagano che parla di vile atto politico. Questo è il famoso modello Teramo che ha governato in regione e nella città di Teramo!".

Lo dicono Alberto Melarangelo, Flavio Bartolini, Maurizio Verna, che in una nota si definiscono "fieramente ex consiglieri comunali del Pd".

"Questo lo straordinario modello politico e amministrativo che si candida al governo del paese e al governo dei comuni!", aggiungono, "una telenovela degna del fondatore di Fi".

"Per noi il sostantivo 'modello' è sinonimo esemplarità nell’azione politica, amministrativa e civile. Per questo, con le nostre dimissioni, siamo sempre più convinti di aver ridato una speranza di rinascita alla nostra città, alla nostra provincia ed alla nostra regione. Ma mentre in Italia preoccupa la recrudescenza delle destre, la città di Teramo, in totale controtendenza nazionale, vede crollare il muro fatto di fandonie, immobilismo, faide ed interessi personali di Brucchi ed suoi storici sostenitori".

"La parola finalmente torna ai cittadini e noi saremo sempre più determinati per riprendere in mano le sorti della città di Teramo", concludono gli ormai ex consiglieri del Partito democratico.

 

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
TACCUINO ELETTORALE
ELEZIONI: PRESENTAZIONE A PIANELLA CANDIDATI LISTA LIBERI E UGUALI
oggi
ELEZIONI: LEGA, PER BAGNAI E BELLACHIOMA INCONTRI PUBBLICI A PENNE E A PICCIANO
oggi
ELEZIONI: GLI INCONTRI A L'AQUILA DEI CANDIDATI CIALENTE E PEZZOPANE (PD)
oggi
ELEZIONI: GLI INCONTRI A L'AQUILA, LANCIANO, PESCARA A E SULMONA DI PTERE AL POPOLO
da oggi fino a mercoledì 21 febbraio
ELEZIONI: "INSIEME", NENCINI INAUGURA A L'AQUILA COMITATO ELETTORALE MIMMO SROUR
mercoledì 21 febbraio
ELEZIONI: GLI APPUNTAMENTI ELETTORALI NEL CHIETINO DI ENRICO DI GIUSEPPANTONIO (NOI CON L'ITALIA - UDC)
da oggi fino a giovedì 22 febbraio
Taccuino completo
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui