CONGRESSO PD TERAMO:
MARIANI A D'ALFONSO, ''PEPE?
NON E' UN MIO PROBLEMA...''

Pubblicazione: 25 ottobre 2017 alle ore 15:27

TERAMO - "A sentire il presidente della provincia  Renzo Di Sabatino, si  soffre nel territorio teramano la mancanza di risorse e di attenzione da parte della Regione per questo territorio ed è un esponente vicino al presidente D'Alfonso, a questo punto non so a chi credere..."

Risponde così Sandro Mariani, capogruppo del Partito democratico in Consiglio regionale, al presidente della Regione D'Alfonso, il quale, archiviata la partita del congresso provinciale teramano, vinto da Gabriele Minosse, candidato di Marini, contro quello sostenuto da  lui sotenuto, Elvezio Zunica, ha detto ad Abruzzoweb di "aver parlato a lungo con mariani, e presto ci incontreremo per programmare il seguito del lavoro insieme", lancioando insomma un segnale di distensione, dopo la singolar tenzone congressuale. 

Il pescarese D'Alfonso  ha poi replicato a Mariani che dencna cva la trzione pescocentrica dell'azione di governo, ricordandogli che "la provincia che più ha ricevuto in termini di finanziamenti dalla Regione Abruzzo è proprio quella teramana".

La controreplica di Mariani, che non da oggi manifesta malcontento sule scelte della sua stessa maggioranza, e dunque quella della pace armata.

"L'incontro ci sarà - conferma Mariani - e sul tavolo ci sarà l'Abruzzo nel suo complesso, le politiche sanitarie, i problemi delle aree interne, a cominciare da quelle terremotate, e tanto altro. Spero davvero che sia un incontro proficuo. Sicuramente il presidente, che è uomo di cultura e di grande intelligente, saprà ascoltare e individuare le giuste soluzioni".

Insomma, sembrerebbe voler intendere Mariani: la pace va conquistata, e D'Alfonso la fa troppo facile.

Alla domanda su una sua conferma della richiesta di dimissioni del all'assessore regionale all'agricoltura Dino Pepe, che assieme al consigliere delegato alla Cultura Luciano Monticelli ha appoggiato Zunica, Mariani si limita a ironizzare: "Pepe non è un problema mio, è un problema di D'Alfonso".

Ovvero non conferma nè nega, ma le sue non sono certo parole distensive nei confronti dell'assessore con il quale Mariani da mesi polemizza, in particolare sulle politiche agricole e venatorie, da lui ritenute penalizzanti per i territori di cui si erge a rappresentante in Regione. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

CONGRESSO PD TERAMO: PROVE DI PACE DA D'ALFONSO, ''HO PARLATO A LUNGO CON MARIANI''

di Filippo Tronca
TERAMO - "Penso che il telefono di Sandro Mariani si sia esaurito per i troppi complimenti ricevuti. L'ho incontrato all'interno della libreria Feltrinelli, ci siamo parlati a lungo, presto ci incontreremo per programmare il seguito del... (continua) - VIDEO  

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui