CONSIGLIO REGIONALE: TASSE SISMA 2009, OK A RISOLUZIONE PIETRUCCI

Pubblicazione: 10 aprile 2018 alle ore 20:59

L'AQUILA - Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità una risoluzione presentata dal consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci che impegna il Presidente e il vicepresidente della Giunta regionale e il Presidente del Consiglio Regionale a sostenere presso il governo e le istituzioni la diffida presentata da Comune dell’Aquila e Regione in accordo con tutte le imprese, partite Iva e associazioni di categoria, colpite dal fenomeno del recupero degli sgravi fiscali di cui le stesse imprese hanno beneficiato dopo il terremoto del 2009. La stessa diffida chiede formalmente, oltre ad una procedura di revisione di tutti gli atti emanati in proposito, di sospendere quantomeno l’azione esecutiva degli atti commissariali, in attesa del ricorso avverso intrapreso da parte degli interessati agli atti riguardanti il recupero.

“E’ una vicenda – spiega Pietrucci – di cui si discute tanto in questi giorni, e che rappresenta un vero e proprio spartiacque, una battaglia che se perduta rischia di mettere in ginocchio l’economia del nostro territorio. C’è una unità di azione e di intenti da parte delle istituzioni e del tessuto delle imprese, che si compie sia sul versante politico che giudiziario. La risoluzione di oggi è importante, perché completa l’unità anche dal punto di vista della rappresentanza in Consiglio regionale: l’unanimità dice che tutto l’Abruzzo, attraverso i suoi rappresentanti regionali, è accanto alle istituzioni e alle imprese per combattere una procedura paradossale e iniqua”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui