• Abruzzoweb sponsor

COP25: PRESENTATO PROGETTO RACCOLTA PLASTICA IN ADRIATICO

Pubblicazione: 06 dicembre 2019 alle ore 12:16

MADRID - "E' irrealistico pensare di abolire con un provvedimento l'uso della plastica. E' necessario attivare invece un periodo di transizione che porti a una riduzione graduale dell'utilizzo dei materiali plastici per dare modo al sistema produttivo e industriale di riconvertirsi. Il problema fondamentale e immediato, non è combattere la plastica come materiale, ma combattere contro la plastica non riciclata, abbandonata e dispersa nell'ambiente". 


Lo sostiene il professor Piero Di Carlo, docente di fisica dell'atmosfera e clima dell'Università Gabriele D'Annunzio di Chieti-Pescara, rispetto al tema dell'intruduzione di una tassa sulla plastica (plastic tax). 

L'Università D'Annunzio, presente a Madrid, ha collaborato alla redazione della strategia della Regione Abruzzo presentata ieri alla Cop25 sui cambiamenti climatici. 

"L'Università D'Annunzio - ha aggiunto il professor Di Carlo - ha promosso e finanziato un progetto di recupero della plastica accumulata nel mare Adratico con la collaborazione dell'associazione di armatori, Guardia costiera, Regione Abruzzo e Comune di Pescara". 

"Nel primo mese di attività - ha concluso - abbiamo raccolto già due tonnellate di plastica abbandonata in mare".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui