• Abruzzoweb sponsor

CORFINIO: L' OLIO DELLA VALLE PELIGNA PROTAGONISTA A FRANTOLIO

Pubblicazione: 22 aprile 2019 alle ore 17:34

SULMONA - Saranno due gli eventi centrali della XIII edizione della manifestazione ”Frantolio”, in programma a Vittorito nei giorni 27 e 28 aprile 2019. La premiazione dei produttori e frantoiani vincitori del concorso “Buon Olio Peligno” e la consegna della bandiera di “Città dell’Olio” al Comune peligno. “Al concorso 2019 - spiega Franco Volpe, presidente dell’associazione Rustica e Gentile - hanno preso parte 86 campioni di olio, tutti della varietà olivicola “Rustica e Gentile”.

Un numero considerevole se si considera che l’annata 2018 è stata “a macchia di leopardo”, con alcune aree dove la produzione è stata rilevante ed altre, come la Val Pescara, dove è stata quasi completamente assente. Un segnale, inoltre, del prestigio raggiunto dal Concorso che, nel corso degli anni, ha contribuito, attraverso un confronto serrato tra produttori ed esperti, a migliorare la qualità della produzione peligna”.

Il Comune di Vittorito, custode di una lunga tradizione olivicola, inoltre, da quest’anno si potrà fregiare del titolo di “Città dell’Olio”, andando ad aggiungersi ai comuni peligni di Prezza, Raiano e Bugnara.

Al sindaco Carmine Presutti sarà consegnata la bandiera dai vertici nazionali e regionali dell’Associazione Città dell’Olio.

I due eventi, consegna della bandiera e premiazione, avranno luogo Domenica 28 aprile, a partire dalle ore 16, presso l’aula magna della nuova Scuola Elementare di Vittorito, inaugurata nello scorso dicembre. La premiazione sarà preceduta dai saluti degli amministratori locali, a partire dal Sindaco di Vittorito Carmine Presutti.

Interverranno successivamente, Mariapaola Di Cato, giovani imprenditrice agricola di Vittorito, ed Antonio Pensa, CEO Neios Agricoltura 4.0. Inoltre, in collaborazione con l’associazione “Rustica e Gentile”, gli studenti dell’Istituto Agrario “Serpieri”, coordinati dai funzionari agronomi della R.A. Antonio Ricci, e Fabio Pietrangeli, presenteranno i contenuti del monitoraggio sull’incidenza della mosca olearia nella produzione olivicola della Valle Peligna Concluderà il dibattito il neo assessore all’Agricoltura della Regione, Emanuele Imprudente.

La premiazione del concorso Buon Olio Peligno sarà a cura di Marino Giogetti Capo Panel della R.A. Ma la manifestazione avrà inizio sabato 27, alle ore 18, presso l’aula consiliare del Comune, con una lezione guidata all’ assaggio dell’olio curata dall’agronomo Giuseppe Colantoni, cui farà seguito una cena a tema, con protagonista l’olio peligno, presso l’Hotel Excelsior di Corfinio.

Durante tutta la manifestazione saranno esposti nella sala della scuola, i lavori realizzati dagli alunni della scuola primaria di Vittorito. L’evento “Frantolio 2019” è promosso dall’Amministrazione Comunale di Vittorito, dall’Associazione “Rustica e Gentile”, in collaborazione con la Regione, la Provincia, l’Unione dei Comuni “Terre dei Peligni”, La Pro Loco di Vittorito, la Fondazione Carispaq, la Camera di Commercio, la BCC di Pratola Peligna, L’associazione Ambiente eé Vita e gli istituti scolastici “A. Serpieri” di Pratola Peligna e l’istituto comprensivo “U. Postiglione” di Raiano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui