• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

CORONA RUBATA DA CHIESA VENDUTA
SU COMPRO ORO, CONDANNATO

Pubblicazione: 28 febbraio 2018 alle ore 19:13

LANCIANO - Dopo aver rubato la corona della Madonna della Valle dalla chiesa di San Vincenzo ad Atessa (Chieti) la smontò e la rivendette a un Compro Oro. 

Con l'accusa di furto, aggravato dall'esposizione alla pubblica fede, il giudice di Lanciano (Chieti) Andrea Belli ha condannato, con rito abbreviato, un 29 enne del posto a un anno e quattro mesi di reclusione e a 300 euro di multa. Pena non sospesa. 

Il pm Delfina Conventi aveva chiesto due anni di reclusione. 

Il furto sacrilego della corona, in argento placcato oro, indossata dalla statua della Madonna della Valle, venerata in tutta la Val di Sangro, avvenne il 22 ottobre 2015 nella chiesa di San Vincenzo nella frazione Montemarcone di Atessa.

Prima di venderla, l'imputato l'aveva tagliata a pezzi per nasconderne la provenienza. 

A seguito di indagini i carabinieri riuscirono a rintracciarla, non irreparabilmente danneggiata per poterla così ricomporre. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui