CRAB IN CRISI: DE ANGELIS, ''URGENTE UN CONTRIBUTO STRAORDINARIO''

Pubblicazione: 11 luglio 2017 alle ore 21:07

Gabriele De Angelis

L'AQUILA - “Un incontro urgente per definire un contributo straordinario per il risanamento del centro di ricerca Crab, che consenta all’importante ente strumentale della Regione Abruzzo di ripristinare la normale gestione operativa, a partire dal pagamento del personale, che non percepisce lo stipendio da 13 mensilità”. È la richiesta del sindaco di Avezzano (L'Aquila), Gabriele De Angelis, al presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso sul futuro del Crab dove lavora una ventina di persone.

“Il Crab è allo stremo – sottolinea il sindaco – e il percorso delineato nella legge n. 4 del 2009, finalizzato alla razionalizzazione degli enti di ricerca attraverso l’istituzione di un Istituto regionale controllato dalla Regione Abruzzo, procede a rilento, minando la concreta operatività del centro. Il Crab ha le potenzialità per tornare a essere il partner scientifico che per anni ha garantito alle imprese una preziosa attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale. Per uscire da questa situazione – conclude il sindaco – è inderogabile accelerare il processo di istituzione dell’Istituto, affinchépossa beneficiare dellostanziamento in bilancio di un fondo di dotazione che permetta a tutti gli enti di ricerca regionali e in particolar modo al Crab di accedere, con cofinanziamento, a quei bandi e concorsi europei cui oggi, in costanza di procedura liquidatoria, gli sono preclusi”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui