CROLLO BALCONI L'AQUILA: DE SANTIS (IDV), ''PRESENZA COMUNE PROSSIMA UDIENZA SAREBBE SEGNALE FORTE''

Pubblicazione: 03 novembre 2018 alle ore 16:14

Lelio De Santis

L'AQUILA - "La cattiva realizzazione, con l'utilizzo di legname scadente e senza collante, di alcune palazzine del Progetto C.a.s.e. ha portato all'indagine della Magistratura, che vede indagate 29 persone, tra tecnici e rappresentanti della Ditta costruttrice, per reati gravi, quali falso, truffa e frode. Al di là dell'accertamento delle responsabilità che spetta alla Magistratura, ritengo sia doverosa la presenza della città, attraverso l'amministrazione comunale, all'udienza preliminare davanti al Gup di Piacenza, fissata per il 7 novembre. Sarebbe un segnale simbolico importante come testimonianza del bisogno di verità e di sensibilità di una comunità che non dimentica".   

È quanto chiede in una nota Lelio De Santis, capogruppo Idv-Cambiare Insieme in Consiglio comunale all'Aquila, che commenta la notizia di un terzo balcone crollato in uno dei Progetti C.a.s.e. del capoluogo abruzzese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui