DAGLI ONORI DELLA CRONACA A MANETTE PER BOTTE ALLA MADRE, NEI GUAI MARITTIMO SALVATO A MARTINSICURO

Pubblicazione: 08 gennaio 2019 alle ore 16:13

MARTINSICURO - Dagli onori della cronaca, destinatario della solidarietà e dell'abbraccio di chi aveva sofferto la sua disavventura in mare, disperso per 40 ore dopo il rovesciamento della sua barca, alle manette per maltrattamenti all'anziana madre. 

Il protagonista, come riporta l'Ansa, è sempre Giovanni Amodio, 35enne marittimo di Martinsicuro, che ha lottato a lungo in Adriatico, lo scorso 14 ottobre, per sopravvivere, prima di essere salvato da un poliziotto delle volanti di Pescara che andava in barca. 

Stavolta sono stati i carabinieri del comando stazione di Martinsicuro a bussare alla sua abitazione, ma per arrestarlo: è stato bloccato mentre cercava di allontanarsi dopo l'ennesimo litigio con la madre alla quale chiedeva sempre più spesso denaro e al cui diniego reagiva alzando le mani. 

Quando i militari hanno perquisito la casa, hanno trovato anche un coltello a serramanico, che è stato sequestrato. 

Nella denuncia la madre racconta ai carabinieri di essere vittima da tempo di una vera e propria persecuzione, molestie e reiterate minacce, anche di morte. 

Nei confronti dell'uomo sono scattate le accuse di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e porto abusivo di coltello: è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

BARCA SI RIBALTA IN MARE: PESCATORE 35ENNE DI MARTINSICURO E' SALVO

MARTINSICURO  - È rimasto in acqua per circa 40 ore, prima di essere trovato e recuperato, Giovanni Amodio, pescatore 35enne di Martinsicuro (Teramo), vittima di un incidente con la sua barca e disperso da ieri.  Ora è... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui