• Abruzzoweb sponsor

DECENNALE SISMA: ALL'AQUILA ANTEPRIMA NAZIONALE CORTOMETRAGGIO DI CUZZILLO

Pubblicazione: 02 aprile 2019 alle ore 11:32

L'AQUILA - In occasione dei 10 anni dal tragico terremoto dell’Aquila, il regista torinese Roberto Cuzzillo presenterà nel capoluogo abruzzese il suo ultimo lungometraggio I nostri giorni dopo, girato in quei luoghi.

La scelta di realizzare questo film - si legge in una nota - nasce dall’incontro con una famiglia aquilana che, nel 2012, ospitò il regista nel b&b ricavato dalla sua casa. Quella famiglia, desiderosa di condividere la sua drammatica esperienza, fu il primo interlocutore del regista, che si trovò di fronte a una realtà ben diversa dall’immagine rappresentata dai media.

L’Aquila era, ed è ancora, una città colpita al cuore, che vive in un tempo sospeso, dove gli abitanti, con grande forza e dignità, lottano ogni giorno per riconquistare i luoghi della loro vita e ricostruirsi un futuro.

I nostri giorni dopo non è un film sul terremoto - afferma il regista - . Mi interessava invece mettere a fuoco cosa accade a una persona o a una comunità quando un evento così drammatico cancella tutti i punti di riferimento e azzera le prospettive, costringendo a reinventarsi una vita".

Roberto Cuzzillo si è avvicinato con grande rispetto alla realtà aquilana, per rendere omaggio a una città ferita, che nel film assume i contorni di un vero e proprio personaggio. Il terremoto dell’Aquila dunque, nella lettura dell’autore, diventa un esempio universale delle difficoltà e dei conflitti che emergono dopo un disastro che cancella tutte le certezze, ma anche della capacità e del coraggio di reagire e di rimettersi in gioco.

"L'impegno artistico di Roberto Cuzzillo è un dono alla comunità aquilana, intesa come soggetto corporativo”, dice il presidente del Centro di Servizio per il Volontariato della provincia dell’Aquila Luigi Milano. "Il racconto della sua esperienza ci rende, a distanza di dieci anni, contemporanei di quell'evento: dalla reazione immediata al bisogno ancora di capire, di pensare, di rinascere".

L’Anteprima del Film si terrà giovedì 4 aprile alle ore 18 a L’Aquila presso la sala polifunzionale della Casa del Volontariato (Via Saragat, 10 – località Campo di Pile).

Il film racconta la storia di Linda, nata all'Aquila ma che da molti anni vive a Madrid, dove esercita la professione di avvocato civilista. Tornata in Italia per visitare la sua famiglia alla vigilia del terremoto, decide di restare per amore verso la sua città e la comunità aquilana, mettendo a disposizione le sue competenze professionali. Il sisma, che ha seminato morte e distruzione, ha costretto la maggior parte degli aquilani a cercare rifugio altrove, per tentare di ricostruire la propria vita.

Ma oltre al territorio, il terremoto ha sconvolto profondamente i rapporti tra le persone, mettendo a nudo contraddizioni e conflitti.

Nato a Torino nel 1983, Cazzillo el 2005 ha fondato la compagnia di produzione Enzimistudio e realizzato numerosi film, come il cortometraggio Lygofobia presentato alla 64esima Mostra del Cinema di Venezia. Nel 2008 ha prodotto e diretto il suo primo lungometraggio, Senza Fine. Il film, presentato in numerosi festival internazionali, ha ricevuto una menzione d'onore al Festival del cinema LGBT NewFest di New York e ha vinto premi al Gallio Film Festival, al LGBT Film Festival di Madrid, al LGBT Film Festival di Tenerife e al Chieti Film Festival. È stato distribuito in Germania, Francia, Paesi Bassi e Spagna.

Nel 2011 Cuzzillo ha diretto il suo secondo lungometraggio dal titolo "Camminando verso", uscito per la tv su Sundance Channel in Francia, Spagna, Paesi Bassi e Belgio e in dvd in Germania. Il cortometraggio Polaroid è uno dei cinque segmenti del film A Quintet, realizzato insieme ad altri alunni del Berlinale Talent Campus del 2012. Il film è stato presentato al Sarajevo Film Festival e ha ricevuto una menzione d'onore al Chelsea Film Festival di New York.

Nel 2014 il regista ha realizzato Non accettare i sogni degli sconosciuti distribuito in dvd in Canada, Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Germania e in vod in Messico, Spagna e Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui