• Abruzzoweb sponsor

DIPENDENTE COMUNALE SANZIONATO DA COMANDANTE VIGILI, GIUDICE ANNULLA

Pubblicazione: 01 luglio 2019 alle ore 20:25

CHIETI - Il giudice del lavoro del Tribunale di Chieti Ilaria Prosso ha annullato la sanzione disciplinare a carico di un dipendente del Comune di Francavilla al Mare (Chieti) pronunciandosi in seguito al ricorso presentato dal dipendente che era stato sanzionato con un rimprovero scritto dal comandante della polizia locale. 

Ne dà notizia la Uil Fpl di Chieti, che ha affiancato nel ricorso il dipendente insieme agli avvocati Tommaso e Leonardo Cieri del foro di Chieti. 

In particolare, accogliendo il ricorso sia in fatto che in diritto, il giudice ha stabilito che il comandante era incompetente a irrogare la sanzione, che non sono stati rispettati i termini a difesa del lavoratore come previsto dall'articolo 55 bis del decreto legislativo 165/01, e ha riconosciuto l'insussistenza dei fatti contestati e l'assenza di una condotta dolosa o colposa. Al dipendente, pertanto, saranno rimborsate anche le spese legali. 

"Da un lato siamo contenti per come è andata a finire questa vicenda - commentano dalla Uil Fpl Chieti - in quanto il lavoratore ha dimostrato la sua estraneità, ottenendo l'annullamento della sanzione. Dall'altro, ci preme ricordare che per tali cause, se perde il dipendente paga di tasca sua, se perde l'amministrazione paga tutta la collettività. La Uil Fpl, dopo l'attenta valutazione dei fatti, sarà sempre accanto ai lavoratori ingiustamente sanzionati o ai quali sono negati i diritti".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui