• Abruzzoweb sponsor

DISCARICA BUSSI: EDISON, ''LA RICHIESTA DI RISARCIMENTO E' INFONDATA''

Pubblicazione: 10 aprile 2019 alle ore 19:33

MILANO - Edison ritiene "infondata" la richiesta di risarcimento dei danni causati dalla contaminazione riscontrata nell'area di Bussi inoltrata dal Ministero dell'Ambiente e ricorda che "ci sono altri soggetti responsabili della bonifica, privati e pubblici, e auspica che tutti facciano la loro parte".

Edison si dice "pronta a onorare i propri obblighi e a affrontare, come avvenuto in passato, con serenità e serietà l'iniziativa del Ministero dell'Ambiente, rispetto alla quale non mancherà di intraprendere tutte le possibilità di difesa a propria tutela".

Il gruppo ritiene che "la valorizzazione economica del danno indicata nella richiesta del Ministero dell'Ambiente sia basata su stime e parametri infondati e su elementi errati e non accertati". Il gruppo sottolinea inoltre che "il ministero richiede attività di bonifica solo a Edison, che è peraltro l'unico soggetto a essersi fatto carico - anche economicamente - delle azioni di ripristino del territorio".

"La società ha già avviato - viene spiegato nella nota - le attività propedeutiche alla bonifica che si è impegnata a portare a termine, come da progetto presentato al ministero dell'Ambiente nel 2018 e progressivamente integrato accogliendo le richieste di tutti gli enti competenti".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui