DISPARITA' DIPENDENTI ASL L'AQUILA: TORDERA A GIORGI, ''GESTIONE DEI DIRIGENTI''

Pubblicazione: 18 dicembre 2017 alle ore 16:21

Rinaldo Tordera vs Gianfranco Giorgi

L’AQUILA - "La direzione Asl non solo non ha ignorato la questione ma già il 5 dicembre scorso si è attivata, invitando dirigenti di unità operative e direttori dei dipartimenti, a cui compete la gestione dello straordinario, ad applicare alla lettera la delibera del 2011 sulle ore di lavoro extra".

Così replica, in una nota, il manager della Asl, Rinaldo Tordera, alle parole del coordinatore provinciale della Cisl sanità, Gianfranco Giorgi, anticipate da AbruzzoWeb, che aveva accusato la Asl aquilana di utilizzare "due pesi e due misure nell'utilizzo del lavoro straordinario per il personale dell’azienda.

"Alla fine dello scorso novembre - aggiunge Tordera - la stessa Cisl fece richiesta di dare attuazione alla delibera del 2011, adottata dal precedente manager della Asl dell'Aquila. Appena pochi giorni dopo, precisamente il 5 dicembre scorso, questa direzione, per dar corso a quanto sollecitato dal sindacato, inviò una circolare in cui si invitavano i dirigenti, che gestiscono lo straordinario nei diversi ambiti di lavoro, ad applicare in modo puntuale la delibera del 2011".

"Nella nostra circolare - prosegue Tordera - a coloro cui spetta l’effettiva gestione delle ore di straordinario, vale a dire a dirigenti dei vari reparti e servizi, nonché ai direttori dei dipartimenti, si faceva presente la necessità di attuare scrupolosamente la delibera del 2011, valutando con attenzione le richieste di ore extra in base ai criteri fissati: monte ore annuo complessivo calcolato moltiplicando il numero del personale assegnato al dipartimento per 37 ore".

"La direzione aziendale, pertanto, si è tempestivamente mossa per dare seguito all’istanza di novembre della Cisl, la quale avrebbe potuto agevolmente verificarlo consultando gli atti o, più banalmente, chiedendone conto ai propri iscritti con i quali si presume abbia un contatto costante", conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

ASL L'AQUILA: DISPARITA' DI TRATTAMENTO TRA DIPENDENTI, CISL ''SI VA DAL GIUDICE''

di Alessia Centi Pizzutilli
L'AQUILA - "Disparità di trattamento tra i dipendenti della Asl provinciale numero 1 Avezzano-Sulmona-L'Aquila: i lavoratori del capoluogo abruzzese discriminati rispetto ai colleghi degli altri territori". È quanto denuncia il coordinatore provinciale della Cisl sanità, Gianfranco Giorgi, in... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui