• Abruzzoweb sponsor

DISSESTO IDROGEOLOGICO, 600MILA EURO AL COMUNE DI CASTEL CASTAGNA

Pubblicazione: 15 gennaio 2020 alle ore 09:50

CASTEL CASTAGNA – Con il decreto interministeriale del 30 dicembre scorso (“Contributi ai Comuni per la realizzazione di opere pubbliche per la messa in sicurezza di edifici e del territorio per l’anno 2020”), il Comune di Castel Castagna, in provincia di Teramo, ha ottenuto un importante finanziamento pari a 600mila euro, che permetterà di intervenire a contrasto del fenomeno del dissesto idrogeologico che interessa il territorio.

“Siamo particolarmente soddisfatti -  commenta il sindaco di Castel Castagna, Rosanna De Antoniis – per questo contributo di notevole rilevanza che ci consentirà di intervenire in maniera risolutiva sul dissesto idrogeologico che interessa il nostro comune, in particolare la frazione di Villa Ruzzi. Dietro c’è l’incessante lavoro svolto dall’amministrazione e dagli uffici per ottenere risorse da destinare agli interventi prioritari per il territorio. È una ulteriore soddisfazione che si aggiunge ai tanti risultati che abbiamo ottenuto in questi anni”. 

A breve il Comune procederà all’affidamento dei lavori.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui