• Abruzzoweb sponsor

DISTRUSSE CASELLO CON MOTOSEGA: SVOLGERA' LAVORI PUBBLICA UTILITA' A CAMPOTOSTO

Pubblicazione: 10 giugno 2019 alle ore 20:42

L'AQUILA - Svolgerà lavori di pubblica utilità presso il Comune di Campotosto Massimiliano Zilli, il 53enne di Campotosto fermato dalla Polstrada per aver danneggiato con una motosega, nel gennaio scorso, l'apparecchio per il pagamento del pedaggio al casello dell'Aquila Ovest che aveva ingoiato il suo bancomat senza restituirlo. 

Per l'uomo, accusato di danneggiamento aggravato e guida in stato ebbrezza, il Gip del Tribunale aveva disposto nell'immediatezza la misura dell'obbligo di firma nella stazione dei carabinieri di Campotosto, potendosi spostare liberamente.

All'indagato è stata anche confiscata l'auto, ricorda Il Messaggero, sequestrata la motosega e ritirata la patente per un anno.

Una controversia nata con un casellante, aveva indotto l'uomo, anche a causa dei fumi dell'alcol, a prendere una motosega scagliandola prima contro l'apparecchio per il pagamento elettronico del pedaggio (che non gli aveva restituito il bancomat) poi in direzione dello stesso casellante, protetto dalla struttura in ferro e vetro, seminando il panico. 

Lo stesso impiegato era stato costretto a darsela a gambe. Fermato dopo poco tempo dagli agenti della Sottosezione di polizia autostradale dell'A24 (diretta da Alberto Ravanetti), Zilli aveva tentato di danneggiare anche il cancello di ingresso degli uffici della Stradale (a pochi metri dal casello dell'Aquila Ovest) e continuando a dare in escandescenze verso gli agenti costretti così ad arrestarlo. 

I guai per l'indagato non sono finiti, infatti lo stesso rischia di dover risarcire i danni provocati al casello, anche se in prima battuta, nell'immediatezza dei fatti, Strada dei Parchi non aveva mostrato questa intenzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui