• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
Abruzzoweb sponsor
Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

LA 'PRIMA VOLTA' DELLA NUOVA LEGGE ELETTORALE: VIETATO VOTO DISGIUNTO

DOMANI ELECTION DAY, ABRUZZO AL VOTO
1 MILIONE ALLE URNE, LA GUIDA COMPLETA

Pubblicazione: 24 maggio 2014 alle ore 00:13

PESCARA - Abruzzo al voto domani per scegliere chi guiderà la Regione per i prossimi 5 anni.

Un appuntamento elettorale importante, che prevede anche il voto per l’elezione dei parlamentari europei della circoscrizione Sud e il rinnovo del Consiglio comunale e l’elezione del sindaco in 100 comuni abruzzesi, oltre allo scrutinio del referendum consultivo sulla "Grande Pescara" che potrebbe fondere i territori di Pescara, Montesilvano e Spoltore.

Sono precisamente 1.207.217 mila (617.676 donne e 589.541 uomini) gli aventi diritto al voto chiamati alle urne.

Le circoscrizione elettorale di Chieti conta 380.272 aventi diritto al voto, seguono Pescara con 284.331, L'Aquila con 275.821 e Teramo con 266.793.

Si potrà votare da domani alle ore 7 fino alle ore 23. Gli scrutini per le elezioni regionali inizieranno lunedì 26 alle ore 14; a seguire gli scrutini nei Comuni dove è previsto il rinnovo dei Consigli comunali e l'elezione dei sindaci e lo scrutinio del referendum consultivo "Grande Pescara”.

la REGIONE

ELEZIONE DEI CONSIGLIERI E DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA

Sono 31 i consiglieri che gli elettori abruzzesi sceglieranno con il voto di domani: due saranno eletti con il sistema maggioritario e saranno il neo eletto presidente della Giunta e il candidato classificatosi secondo con la quota elettorale immediatamente inferiore a quella del vincitore.

Gli altri 29 saranno eletti nelle quattro circoscrizioni con il sistema proporzionale: tra i 407 candidati, conquisteranno un posto all’Emiciclo 7 consiglieri per ciascuna provincia di L’Aquila, Pescara e Teramo e 8 per quella di Chieti.

CHI SONO I QUATTRO CANDIDATI PRESIDENTE

Maurizio Acerbo. È nato a Pescara nel 1965. Già segretario provinciale della federazione giovanile Comunisti italiani di Pescara, è stato eletto per la prima volta a 20 anni consigliere nel quartiere Zanni e successivamente consigliere comunale. Esponente di Rifondazione comunista, è stato eletto nel 2006 alla Camera dei deputati dove ha fatto parte della Commissione Ambiente territorio e lavori pubblici. Nelle elezioni regionali del 2008 è stato eletto consigliere regionale.

Gianni Chiodi. È nato a Teramo nel 1961. Dottore commercialista, nel 1999 diventa consigliere comunale di opposizione al Comune di Teramo, città di cui diventerà sindaco nel 2004. A dicembre 2008, con lo scioglimento anticipato dell’8ª legislatura e le successive elezioni, viene eletto presidente della Regione per il centrodestra.

Luciano D’Alfonso. È nato a Lettomanoppello (Pescara) nel 1965. laureato in Scienze Politiche e Filosofia, è dipendente dell’Anas dove si occupa di programmazione e realizzazione di infrastrutture. Eletto presidente della Provincia di Pescara nel 1995, nel 2000 diventa consigliere regionale, carica che ha lasciato nel 2003 quando è stato eletto sindaco di Pescara per il centrosinistra. Alla guida del capoluogo adriatico è rimasto fino al 2008.

Sara Marcozzi. È la più giovane dei candidati alla Presidenza della Regione. Nata a Pescara nel 1978, ma ha sempre vissuto a Chieti, è laureata in Giurisprudenza e dal 2009 svolge la professione di avvocato. Ha aderito al Movimento 5 stelle due anni fa ed è stata portavoce del Meetup di Chieti, il movimento degli amici di Beppe Grillo. La sua candidatura è sostenuta dalle 4 liste provinciali del M5S.

VIDEO: IL CONFRONTO TRA I 4 SU ABRUZZOWEB

COME VOTARE

Quest’anno per la prima volta si voterà con la nuova legge elettorale regionale, approvata nella primavera del 2013. Tra le novità più importanti c’è l’eliminazione del voto disgiunto.

Questo significa che sulla scheda verde l’elettore potrà votare tracciando una croce sul simbolo di un partito (o comunque dentro il rettangolo di riferimento) o scrivendo la preferenza. Il voto dato a una singola lista va direttamente al candidato presidente di quella coalizione, ma non il contrario: il voto dato solo al presidente non si estende ai partiti, anche nel caso di una sola lista a sostegno.

L’abolizione del voto disgiunto implica che la scheda su cui dovesse esserci una croce su un candidato presidente e un’altra su un simbolo di una lista che non appartiene alla coalizione, il voto verrebbe annullato. Elisa Marulli

LE LISTE

Ecco le 14 liste complete che si contenderanno l’elezione dei consiglieri sugli scranni di palazzo dell’Emiciclo.

GIANNI CHIODI

FORZA ITALIA

NUOVO CENTRO DESTRA - UNIONE DI CENTRO

ABRUZZO FUTURO - CHIODI PRESIDENTE

FRATELLI D’ITALIA

LUCIANO D’ALFONSO

PARTITO DEMOCRATICO

REGIONE FACILE

VALORE ABRUZZO

ITALIA DEI VALORI

SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’

PARTITO SOCIALISTA ITALIANO

CENTRO DEMOCRATICO

ABRUZZO CIVICO

MAURIZIO ACERBO

UN’ALTRA REGIONE CON ACERBO

SARA MARCOZZI

MOVIMENTO 5 STELLE

I 100 COMUNI

Sono 100 tondi tondi i comuni abruzzesi in cui domani si voterà anche per le Comunali.

In particolari, 3 amministrazioni in provincia dell’Aquila, ben 51 in provincia di Chieti, 17 in provincia di Pescara e 24 in provincia di Teramo.

Nutritissima la pattuglia dei candidati, 4.760, dei quali 281 alla carica di sindaco (solo 32 le donne) e 4.479 per il ruolo di consigliere comunale, ripartiti in 337 liste.

I Consigli comunali verranno decisamente ridimensionati dagli interventi normativi degli ultimi anni che li hanno tagliati.

Pescara e Teramo perdono 8 consiglieri ed eleggeranno un’assemblea civica di 32 membri, mentre Montesilvano passa da 30 a 24. Giulianova e Silvi, gli altri due Comuni che superavano la soglia dei 15mila abitanti al censimento 2011, e che dunque votano con alleanze e doppio turno, calano a 16.

Stessa composizione per Pineto e Tortoreto, gli altri due comuni di questa tornata che superano i diecimila abitanti.

In tutti gli altri comuni si eleggeranno 12 (da 3 mila a 10 mila abitanti) o 10 (fino a 3 mila abitanti).

I 5 COMUNI SOPRA I 15 MILA ABITANTI

PESCARA

TERAMO

MONTESILVANO

GIULIANOVA

SILVI

TUTTI GLI ALTRI COMUNI AL VOTO

IL VOTO NELL’AQUILANO

IL VOTO NEL CHIETINO

IL VOTO NEL PESCARESE

IL VOTO NEL TERAMANO

il REFERENDUM

Si terrà domani anche il referendum consultivo che chiama alle urne i cittadini elettori residenti nei Comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore che dovranno esprimere la loro preferenza sulla realizzazione di una nuova città adriatica.

Sulla scheda di colore rosa, il quesito a cui dovrenno rispondere con "sì" o "no" è il seguente: "Ritiene l'elettore che debba essere istituito il comune di Nuova Pescara, comprendente i Comuni di Pescara, Montesilvano (Pescara) e Spoltore (Pescara), che vengono contestualmente soppressi".

Ecco il video su come si vota:



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

REGIONALI: I CANDIDATI SI CONFRONTANO, SFIDA A 4 AL MICROFONO DI ABRUZZOWEB

di Alberto Orsini
L’AQUILA - Eccoli qui a confronto, l’uno dopo l’altro, i quattro candidati alla presidenza della Regione Abruzzo che si sfideranno entro un paio di giorni per la poltrona più importante di palazzo Silone. Maurizio Acerbo, Gianni Chiodi,... (continua) - VIDEO  

ALTRE NOTIZIE

    Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui