• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

DROGA IN CASA, MAROCCHINO
AI DOMICILIARI PORTATO IN CELLA

Pubblicazione: 06 marzo 2018 alle ore 10:28

PESCARA - Militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, al fine di dare esecuzione ad un provvedimento restrittivo del Tribunale di Pescara, si recano presso l’abitazione di un cittadino marocchino, F.Y. di anni 30, per condurlo in carcere e, nell’occasione, insospettiti che l’uomo potesse detenere sostanze stupefacenti, fanno intervenire le unità cinofile e, grazie ad una approfondita perquisizione dei locali e delle aree dell’abitazione dove lo straniero stava già scontando gli arresti domiciliari, trovano circa 150 grammi di marijuana, suddivisi in tre involucri, nonché un bilancino di precisione nascosto all’interno di una scarpa.

Il provvedimento, che fa seguito all’attività dell’estate scorsa, nota come operazione “Santa Caterina”, che portò all’esecuzione di 15 ordinanze di custodia cautelare di cui 9 in carcere ed una ai domiciliari, è stato emesso nei confronti dell'uomo a seguito di una segnalazione trasmessa all'autorità giudiziaria dai carabinieri di Pescara Colli, incaricati ai controlli, per inosservanza delle prescrizioni imposte del divieto di non allontanarsi dalla propria abitazione di Pescara dove il marocchino scontava gli arresti domiciliari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui