DUPLICE OMICIDIO ORTONA: MARITO PENSAVA CHE VITTIME AVESSERO RELAZIONE

Pubblicazione: 13 aprile 2017 alle ore 18:08

L'ospedale di Ortona

ORTONA - Francesco Marfisi, il 60enne che oggi a Ortona (Chieti) ha ucciso la moglie e una sua amica a coltellate, ha avuto piccoli precedenti penali oltre 25 anni fa.

A quanto è emerso nella prima ricostruzione del delitto, sembra che accusasse la moglie di una storia con l'altra vittima, Laura Pezzella, ma che la cosa non fosse vera.

Sulla scena del primo delitto era presente anche la figlia della coppia, di 25 anni e pare incinta: la ragazza avrebbe provato ad opporsi alla furia omicida del padre.

Non avrebbe riportato ferite ma è stata comunque trasportata in ospedale per accertamenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui