EDILIZIA SCOLASTICA: TERAMO, NUOVE LINEE GUIDA PER SUPERARE L'EMERGENZA

Pubblicazione: 25 ottobre 2017 alle ore 16:28

TERAMO - Linee guida progettuali sull'edilizia scolastica: un documento fra pedagogia e architettura che va oltre il concetto di sicurezza. 

A presentare il documento, questa mattina in Provincia, l'associazione Teramo Children, promotrice dell'iniziativa, e alcuni dei rappresentanti degli enti, delle istituzioni e degli Ordini professionali che per primi hanno aderito: la Provincia, il Comune di Teramo, l'Ufficio scolastico provinciale, Istituto Superiore "Di Poppa-Rozzi", Istituto comprensivo "Zippilli-Noè Lucidi", Istituto comprensivo Montorio-Crognaleto, Ordine degli ingegneri provincia di Teramo, Ordine degli architetti Ppc. della provincia di Teramo, Ance, Gruppo nazionale Nidi e Infanzia, università degli Studi di Teramo. 

Alla redazione hanno contribuito Bruna Elena Giacopini, pedagogista del progetto "Fare Scuola" della Fondazione Reggio Children/EnelCuore Onlus e il professor Carmelo Baglivo, architetto, docente università di Genova. 

"Nasce come esigenza di superare la situazione emergenziale - ha dichiarato Simona Olivieri di Teramo Children - di guardare oltre il sisma e di mettere insieme l'esigenza della sicurezza con quella della qualità degli spazi didattici: non con un semplice documento di indirizzo quindi ma un quadro di riferimento per la realizzazione di edifici scolastici di ogni ordine e grado". 

Un punto di riferimento importante per i Comuni e le Province, dunque, come sottolineato dal consigliere provinciale delegato all'edilizia, Mirko Rossi, "perché nasce con l'apporto di tutte le competenze specifiche e guarda alla scuola non come una struttura edilizia ma come a un elemento catalizzatore da un punto di vista sociale e pedagogico". 

Il documento, dal titolo 'La scuola che vorrei', sarà adesso portato in consiglio a Teramo per la sua approvazione. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui