• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

ELEZIONI L'AQUILA: DI NICOLA, ''DEMOCRATICI E SOCIALISTI SARA' LISTA FORTE''

Pubblicazione: 15 aprile 2017 alle ore 20:03

Giuliano Di Nicola

L’AQUILA - “La nostra lista? È civica con una connotazione partitica, c’è una componente democristiana e c’è una componente socialista. Ci sono molti giovani, sarà una lista abbastanza forte che vedrà la presenza di almeno quattro o cinque consiglieri uscenti”.

Così Giuliano Di Nicola, consigliere comunale uscente dell’Aquila, ai microfoni di AbruzzoWeb tratteggia le principali caratteristiche che avrà la sua nuova lista Democratici e socialisti in vista del voto amministrativo dell’11 giugno, che nella coalizione “Vivendo L’Aquila” appoggerà il candidato sindaco Americo Di Benedetto.

“Noi non abbiamo sostenuto né Pietrucci, né Di Benedetto, abbiamo più che altro spinto la gente per andare a votare - spiega Di Nicola - Di Benedetto è assolutamente credibile e non dimentichiamo che Pietrucci non è affatto uscito sconfitto, oggi possiamo contare su due persone valide, che sapranno operare bene e mettersi insieme con le diversità dei loro ruoli”.

Quanto al possibile allargamento della coalizione, “Rifondazione comunista aveva detto che non avrebbe partecipato e avrebbe visto l’esito, probabilmente non è gradito e si chiama fuori, atteggiamento coerente e che rispettiamo - rimarca - All’Udc non abbiamo chiuso le porte, ma nessuno è venuto a dirci le intenzioni che ha, se accetta il programma e la composizione del centrosinistra”.

“Il centrodestra non ha trovato un candidato - dice poi sugli avversari - Pierluigi Biondi, che stimo e rispetto, era il candidato di Casapound, poi di Fratelli d’Italia, ma siccome ha tirato dritto e non ha guardato in faccia nessuno, gli altri hanno ripiegato sulla candidatura. Quindi oggi ci ritroviamo un candidato di destra, se non addirittura di estrema destra, senza voler offendere Biondi”.

“Il Pd ha presentato un candidato riconosciuto come moderato dalla società civile aquilana, voglio vedere come si regoleranno quegli elettori che sono andasti a esprimere un voto di opinione - conclude - Io credo che daranno il loro consenso a Di Benedetto, assicurandogli la vittoria”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui