ELEZIONI L'AQUILA: FABIOCCHI, ''L'AQUILA PRONTA SU REDDITO DI INCLUSIONE''

Pubblicazione: 18 maggio 2017 alle ore 14:14

Ilaria Fabiocchi

L'AQUILA - "La Legge di stabilità per il 2016 prevede un Piano nazionale per combattere l'indigenza, con la finalità di garantire prestazioni assistenziali su tutti i comuni italiani. Il sostegno per l’inclusione attiva, contemplato nella legge prevede l’erogazione di un beneficio in favore delle famiglie in condizioni di fragilità sociale e di serio disagio economico, nelle quali almeno un componente sia minorenne o sia presente un figlio disabile o una donna in gravidanza".

Lo afferma in una nota Ilaria Fabiocchi, candidata a consigliere comunale con la lista L'Aquila sicurezza lavoro a sostegno del candidato sindaco Americo Di Benedetto.

"A tal proposito, viste le reali condizioni di difficoltà economica che una parte dei cittadini aquilani sta vivendo, mi preme che si sappia che a giorni uscirà un decreto aggiornato che potrebbe dare un lieve respiro alle famiglie realmente svantaggiate, poiché non solo hanno subito l’onda d’urto del sisma, ma a causa il precario momento storico che la città sta attraversando, non riescono a risollevarsi autonomamente", annuncia.

"In effetti, a seguito di alcune criticità burocratiche ad attuative a livelli nazionali sono state fatte proposte di modifica che abbassano la soglia per percepire tale contributo da 45 a 25 punti, permettendo a numerosi nuclei familiari attualmente esclusi a priori, di entrare nella graduatoria - aggiunge ancora - ma soprattutto aumentano il contributo stesso (Rei - Reddito di inclusione) portandolo da 400 a 480 euro a nucleo familiare".

Per la Fabiocchi "la grande opportunità sta nel fatto che il beneficio è condizionato all'adesione a un vero e proprio progetto personalizzato di attivazione sociale comunale, con la ricerca attiva di un lavoro stabile e con la partecipazione a tirocini e a corsi di formazione, il tutto finalizzato a ricreare le condizioni per uscire definitivamente dal disagio economico".

"Il nuovo Reddito di inclusione sarà dunque attivo tra pochi mesi - conclude - e ritengo che L’Aquila debba essere in prima fila pronta ad accoglierlo, con un adeguata struttura di supporto e uno sportello dedicato, per tutti i cittadini aquilani che vogliono fare domanda o essere anche semplicemente supportati al fine di avere i giusti chiarimenti".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui