ELEZIONI L'AQUILA: VOTI ''SPARITI'' AL SEGGIO 41
IL TAR RINVIA DECISIONE SU ''ANATRA ZOPPA''

Pubblicazione: 24 maggio 2018 alle ore 16:35

di

L'AQUILA - Nulla di fatto dal Tar dell'Aquila dal quale, dopo l'udienza di ieri, ci si aspettava oggi una decisione sul ricorso con cui alcuni rappresentanti del centrosinistra avevano chiesto e ottenuto il riconteggio di alcune schede delle elezioni comunali dello scorso anno con l'obiettivo di far recuperare alla coalizione sconfitta al ballottaggio 41 voti che le sarebbero mancati per raggiungere al primo turno l'agognato 50 per cento più uno, potendo quindi, a quel punto, rivendicare la maggioranza dei seggi in Consiglio comunale.

Sull'ordinanza emessa dai giudici amministrativi, di tipo interlocutorio, che fissa al 25 luglio l'udienza di merito, ha inciso l'atto di citazione per querela di falso presentato in sede civile dagli avvocati Roberto Colagrande del Foro dell'Aquila e Livio Proietti di quello di Tivoli, incaricati dagli assessori Carla Mannetti di Fratelli d'Italia e Luigi D'Eramo della Lega, in relazione al verbale delle operazioni elettorali del seggio 41, dal quale sarebbero "spariti" 400 voti in sede di trascrizione dei dati.

"Dall'ordinanza si evince la volontà di accertare se si sia trattato di un errore materiale o meno, qualora nelle tabelle del seggio i voti siano correttamente segnati allora vuol dire che si è trattato di un errore materiale che con ogni probabilità renderebbe non necessaria la sospensione (chiesta nella querela del centrodestra, ndr) e quindi il Tar entrerà nel merito, esprimendosi il 25 luglio", spiega l'avvocato Claudio Verini, che insieme al collega Maurizio Capri ha curato il ricorso del centrosinistra.

Con l'ordinanza emessa oggi, il Tar incarica la Prefettura, che con un'apposita commissione aveva già provveduto al riconteggio delle schede di 11 sezioni indicate nel ricorso del centrosinistra, di acquisire le tabelle di scrutinio del seggio 41 e procedere ad una verifica di quanto accaduto nelltra trascrizione dei risultati.

Se oggi l'avessero spuntata i ricorrenti, il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi di Fratelli d'Italia, si sarebbe ritrovato un Consiglio comunale con la maggioranza dei componenti di centrosinistra.

Il ricorso è stato sottoscritto, oltre che dal candidato sindaco sconfitto al ballottaggio Americo Di Benedetto, da Maurizio Capri, Emanuela Di Giovambattista, Fabrizio D’Alessandro, Stefano Palumbo, Antonio Nardantonio e Stefano Albano del Partito democratico, Sergio Ianni di Abruzzo civico, Gianni Padovani dei Socialisti, Fabrizio Ciccarelli e Paolo Romano del Passo possibile, Massimo Scimia di Cambiare Insieme.

A rientrare in Consiglio nel caso in cui dovessero spuntarla i ricorrenti sarebbero Capri, Di Giovambattista e D’Alessandro del Pd, Ianni di Abruzzo civico, Padovani dei Socialisti, Ciccarelli del Passo possibile, ma anche Giorgio Spacca di Articolo 1, Anna Lucia Bonanni della Coalizione sociale e Fabrizio Righetti del Movimento 5 stelle che però non hanno sottoscritto il ricorso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

ELEZIONI L'AQUILA: BIONDI, 'SEGGIO CON DATI ERRATI SCONFESSA CENTROSINISTRA'

di Marco Signori
L'AQUILA - Dal riconteggio delle schede elettorali delle elezioni comunali dell'Aquila del giugno scorso, disposto dal Tar, è escluso il seggio numero 41, nel quale votarono 410 persone ma dai dati dell'ufficio elettorale centrale ne risulterebbero... (continua)

ELEZIONI L'AQUILA: ''SPARITI'' 400 VOTI A SINDACI, CENTRODESTRA PRESENTA QUERELA PER FALSO

di Marco Signori
L'AQUILA - Un atto di citazione per querela di falso è stato depositato al tribunale dell'Aquila in relazione al verbale delle operazioni elettorali del seggio 41 in occasione delle amministrative del giugno scorso e al relativo... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui